Cannara: l'ex sindaco, ''Piandarca, tante opportunità perdute''

Giovanna Petrini 2' di lettura 07/07/2014 - Apprendo dalla stampa che la regista Liliana Cavani sta girando in Umbria una miniserie Rai su Francesco d'Assisi e mi sorge spontanea la considerazione: questa è la volta buona, sicuramente la scena della Predica agli Uccelli, sarà girata a Cannara a Piandarca. Leggendo meglio però si evince che le riprese si svolgeranno a Spoleto, e allora mi corre l'obbligo di alcune considerazioni.

Qualche tempo fa, settembre 2010 Piandarca sali alla ribalta delle cronache nazionali per il progetto di alcuni privati di realizzare in zona un parco fotovoltaico. Ci fu una sollevazione pressoché generale e l'intervento autorevole di esponenti del mondo politico e religioso, la costituzione di un comitato e addirittura la convocazione di una conferenza stampa in quel di Assisi (con esclusione del Comune di Cannara che se invitato forse avrebbe potuto spiegare le iniziative che intendeva prendere).
Al netto delle chiacchiere e delle immancabili strumentalizzazioni, la sottoscritta individuò, grazie alla disponibilità di un privato, una collocazione alternativa dei pannelli fotovoltaici consentendo una conclusione pacifica dell'intera vicenda.
Nel frattempo si erano tenute assemblee pubbliche e riunioni tematiche in cui il Sindaco e il vice Sindaco di Assisi, Ricci e Lunghi, si impegnarono rispettivamente per l'inserimento di Piandarca nel novero dei siti immateriali patrimonio dell'Unesco e ad installare un'adeguata segnaletica nel territorio di Assisi che rimandasse i visitatori al sito di Piandarca di Cannara. Inoltre a più riprese scrissi alla Regione Umbria per l'inserimento di Piandarca nei percorsi francescani ottenendo rassicurazioni verbali, ma niente di concreto.
Ad oggi nulla di quanto promesso è stato non dico realizzato ma neppure avviato: gli unici interventi realizzati sono stati la posa in opera della segnaletica di Piandarca, il rifacimento del ponte e la depolverizzazione del percorso fino alla pietra da parte della mia amministrazione commissariata e il primo stralcio del progetto "sulle orme di Francesco piantiamo la speranza" grazie alla sezione soci Coop Francigena di Coop Centro Italia.
Negli ultimi mesi, sia prima durante e dopo la campagna elettorale, assidua è stata la presenza a Cannara di Ricci a fianco del neoeletto Sindaco di Cannara con annessa promessa di coinvolgimento del Centro Studi sul Turismo di Assisi, ora ci aspettiamo i fatti, anche se poi nel consiglio comunale di Assisi viene annunciato un protocollo per la valorizzazione del territorio e dei beni culturali con Spello. E non si tiri in ballo la richiesta di inserimento di Piandarca nel luoghi del cuore del FAI: la lettera con richiesta di segnalazione era arrivata in comune poco prima del commissariamento in questo semmai siamo "solo" in ritardo di una decina di mesi tanto per rimanere nel novero delle opportunità perdute.

da Giovanna Petrini
Ex sindaco Comune di Cannara





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-07-2014 alle 03:20 sul giornale del 07 luglio 2014 - 665 letture

In questo articolo si parla di attualità, cannara, giovanna petrini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/6S3