Si ustiona il volto con la soda caustica: grave operaio 48enne di Bastia Umbra

ambulanza 1' di lettura 25/07/2014 - È stato ricoverato presso la struttura complessa di Dermatologia del S. Maria della Misericordia un operaio di 48 anni, residente a Bastia Umbra, rimasto vittima di un grave infortunio sul lavoro nel primo pomeriggio di venerdì 25 luglio.

Per cause ancora da accertare, l'uomo, mentre stava pulendo un tubo di gomma è stato investito da getti di idrossido di sodio che gli hanno provocato ustioni al volto e al dorso.
Il fatto è accaduto nella zona industriale dei Loggi, a Ponte S. Giovanni, all'interno di una azienda.
Sul posto sono intervenuti i sanitari dl 118 e i Carabinieri.L'uomo é stato medicato in Sala Emergenza del Pronto Soccorso dal medico di servizio Massimo Siciliani, che successivamente ha proceduto al ricovero dell'operaio nella S.C.di Dermatologia del Prof.Paolo Lisi.
L'acido ha provocato ustioni di 2 e 3 grado in più zone del volto dell'uomo che non è in pericolo di vita, stando a quanto riferisce una nota dell'Ufficio Stampa dell'Azienda Ospedaliera, sentito il parere dei medici.





Questo è un articolo pubblicato il 25-07-2014 alle 17:31 sul giornale del 26 luglio 2014 - 828 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ambulanza, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/7Kv