Regionali 2015: la 'rivoluzione pacifica' di Claudio Ricci inizia dagli stipendi dei consiglieri

Claudio Ricci 1' di lettura 06/08/2014 - Il sindaco Claudio Ricci, candidato presidente della Regione Umbria 2015, chiama a raccolta il popolo di Facebook per aprire una sottoscrizione on line votando mi piace la proposta di diminuire le indennità del presidente e dei consiglieri regionali dell'80% sino ad un massimo di 2.000 € al mese.

Esattamente come i sindaci delle medie città sopra 15.000 residenti, con un tetto di 500 € al mese per i rimborsi spese.
Se Claudio Ricci sarà eletto presidente, entro 3 mesi, il tempo tecnico di attuare la proposta, ridurrà le indennità dell'80% destinando il fondo a sostegni sociali per famiglie e persone indigenti nonché aiuto alle piccole imprese.
Votate tutti mi piace sulla pagina Facebook Claudio Ricci (chissà se aderiranno coloro che propongono le primarie con tanto ardore ...).
La rivoluzione pacifica, gandiana, per cambiare l'Umbria è appena iniziata. Buon Viaggio.

da Claudio Ricci
Sindaco del Comune di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-08-2014 alle 11:30 sul giornale del 07 agosto 2014 - 783 letture

In questo articolo si parla di politica, assisi, claudio ricci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/8fs