Salvano donna bloccata nel sottopasso allagato: encomio ai vigili 'eroi'

Semaforo Tordandrea 1' di lettura 26/08/2014 - Hanno salvato una donna intrappolata nel sottopasso allagato per oltre un metro e mezzo a causa del violento nubifragio abbattutosi sabato pomeriggio nell’assisano. Per questo due vigili del comando di polizia municipale di Assisi hanno ricevuto il plauso dell’amministrazione comunale che per loro ora propone un riconoscimento di gratitudine.

L’episodio si è verificato alle porte di Santa Maria degli Angeli, nel sottopasso stradale della SS75 in direzione Tordandrea (nella foto), non nuovo a simili incidenti.
La donna, una trentenne del posto, è rimasta accidentalmente intrappolata mentre il sottopasso si era allagato di oltre un metro e mezzo.
Provvidenziale l’intervento della pattuglia della polizia municipale, composta da Maurizio Balducci e Corrado Mazzoni. Giunti sul posto, l’appuntato Mazzoni si è gettato prontamente in acqua per soccorrere ed estrarre dall’auto la ragazza, presa in braccio e portata in salvo.
Successivamente i vigili urbani hanno agganciato e tirato fuori dall’acqua l’autovettura con l’aiuto di un cittadino, il signor Macellari.
“Per tutti - annuncia una nota del Comune - il sindaco Claudio Ricci proporrà un riconoscimento di gratitudine”, sollecitando al contempo gli enti preposti affinché applichino “sistemi automatici con pompe aspiranti come quelli installati nei sottopassi a Santa Maria degli Angeli”.





Questo è un articolo pubblicato il 26-08-2014 alle 01:28 sul giornale del 26 agosto 2014 - 1593 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incidente, maltempo, allagamento, sottopasso, semaforo, sara caponi, tordandrea, articolo e piace a Rolando

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/8U4