Bassetti al meeting di CL cita il messaggio del Papa al Serafico di Assisi

Gualtiero Bassetti (foto Mauro Berti) 1' di lettura 29/08/2014 - “Durante la sua visita ad Assisi il Santo Padre ha scelto come prima tappa l’Istituto Serafico, luogo in cui si trovano le piaghe di Gesù”. Così, ricordando la visita di papa Francesco ad Assisi, il cardinale Gualtiero Bassetti ha parlato venerdì mattina al Meeting di Comunione e Liberazione in corso a Rimini.

L’incontro, svoltosi nel Salone Intesa San Paolo D5, era sul tema “La Evangelii Gaudium: le sfide dall’America Latina all’Italia”, in collaborazione con il servizio nazionale della CEI per il progetto culturale.
All’incontro sono intervenuti: S. Em Card. Gualtiero Bassetti, Arcivescovo di Perugia e Guzumán Carriquiry, Segr. della Pontificia Commissione per l’America Latina.
Il Cardinale Bassetti, durante il suo partecipato discorso, ha insistito sull’importanza e sulla centralità dell’uomo nella società, uomo inteso non come modello perfetto e vincente ma uomo con tutti i suoi limiti e fragilità. Sua Eminenza ha sottolineato poi il messaggio di Papa Francesco, che ci esorta a non dimenticare le periferie dell’esistenza e ha ricordato che “durante la sua visita ad Assisi il Santo Padre ha scelto come prima tappa l’Istituto Serafico”, dove – ha ricordato – non ha seguito il discorso ufficiale scritto ma ha parlato spontaneamente dicendo che “in questo luogo si trovano le piaghe di Gesù”.





Questo è un articolo pubblicato il 29-08-2014 alle 18:32 sul giornale del 30 agosto 2014 - 478 letture

In questo articolo si parla di attualità, assisi, istituto serafico, gualtiero bassetti, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/85D