Quote rosa, Vignoli alla maggioranza: ''E' ora di finirla"

Francesca Vignoli 2' di lettura 01/09/2014 - Sono passati 3 mesi dalla sentenza (27 maggio) e uno dalla sua pubblicazione (24 luglio) e ancora il consigliere Rino Freddii scrive un comunicato sulla questione, sempre con le stesse trite e ritrite argomentazioni.

Trite e ritrite argomentazioni riprese anche da un altro consigliere, Luigi Marini, che - citando per l’ennesima volta la sua mozione sulla concessione del permesso ztl alle donne incinte che l’opposizione non ha votato - intende dimostrare il teorema che quella delle quote rosa è stata tutta una strumentalizzazione.
Che noia, questo tornare all’infinito, sempre con gli stessi argomenti, su una questione che è stata definitivamente chiusa. Non dal Tar della Scurcola Marsicana, ma dal Consiglio di Stato... Evidentemente questi signori mancano di fantasia e, soprattutto, di argomenti validi di cui parlare. E meno male che Freddii scrive che la maggioranza ha “consapevolezza di quali siano le vere priorità di Assisi”!
Invece di usare toni apocalittici chiedendosi cosa sarebbe potuto succedere se “il Consiglio di Stato avesse ritenuto illegittime tutte le delibere della Giunta e del Consiglio comunale”, il signor Freddii potrebbe provare almeno una volta a ragionare su cosa sarebbe successo (o, meglio, “non” sarebbe successo) se il sindaco Ricci (e con lui tutta la congrega) fosse stato meno superbo e non si fosse incaponito nelle sue assurde e misere posizioni. E poi fare silenzio.
Per quanto riguarda la concessione del permesso ztl alle donne incinte dal 3° mese di gravidanza al terzo anno d’età del bambino proposto dal signor Marini come un significativo esempio di pari opportunità, vorrei sapere perché non ha ritenuto opportuno richiedere anche per gli uomini la medesima facilitazione. Certo non per i mesi di gravidanza, ma per i primi tre anni di vita del bambino: la «paternità» ha altrettanti diritti della «maternità». Ma probabilmente per la maggioranza del comune di Assisi questa è fantascienza...





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-09-2014 alle 16:56 sul giornale del 02 settembre 2014 - 749 letture

In questo articolo si parla di politica, quote rosa, assisi, francesca vignoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/808