Bastia Umbra: contributi previdenziali Inps, Cgil a disposizione per verifica

Inps 1' di lettura 22/09/2014 - Nei prossimi giorni, l'Inps invierà a tutti i dipendenti degli Enti locali alcune centinaia di migliaia di lettere per verificare la correttezza dei versamenti contributivi previdenziali a loro attribuiti.

Successivamente, la "campagna di verifica della posizione assicurativa" interesserà l'intera categoria dei pubblici dipendenti. Obiettivo della campagna dell'Inps è di fare in modo che la posizione assicurativa di ciascun lavoratore e ciascuna lavoratrice rifletta correttamente il lavoro svolto durante tutta la carriera Presso la Camera del Lavoro di Bastia, come in tutte le Camere del lavoro del paese, la CGIL e il patronato INCA, sono a completa disposizione, previo appuntamento, per verificare tali estratti contributivi e per correggere eventuali errori di registrazione dei contributi previdenziali.
Tale verifica può essere fatta da subito, anche se non si è ricevuto ancora alcuna comunicazione da parte dell'Inps.
Questo significa, soprattutto, evitare perdite di tempo e brutte sorprese nel momento in cui ciascun lavoratore e ciascuna lavoratrice, farà la domanda di pensione.
Se ci saranno errori, l'INCA e la CGIL forniranno e garantiranno l'assistenza gratuita fino all'avvenuta correzione dell’estratto conto.





Questo è un articolo pubblicato il 22-09-2014 alle 23:28 sul giornale del 23 settembre 2014 - 443 letture

In questo articolo si parla di cgil, bastia umbra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/96x