Capitale cultura: commissari in visita tra Perugia e Assisi

Perugia 2019 08/10/2014 - Perugia si gioca le sue carte per diventare Capitale europea della Cultura nel 2019. Venerdi' fara' tappa nel capoluogo umbro e nella città serafica il tour dei commissari nelle sei citta' finaliste (oltre a Perugia, sono Cagliari, Lecce, Matera, Ravenna e Siena) in vista dell'assegnazione del prestigioso riconoscimento, atteso per il 17 ottobre.

L'ordine di visita e' alfabetico e nello stesso ordine le citta' verranno 'intervistate' a Roma, nei tre giorni del 15, 16 e 17 ottobre, quando, in serata, verra' comunicato il verdetto. La parte di giuria che visitera' Perugia e' costituita da 3 rappresentanti dei 13 della intera Commissione - Paolo Dalla Sega, Anu Kivilo e Jordi Pardo - e 2 accompagnatori, Leila Nista del nostro Ministero dei Beni culturali e turismo, e Sylvan Pasqua, coordinatore del programma per Unione Europea. La visita, della durata di sette ore in totale, seguira' un percorso articolato che tocchera' diverse parti e luoghi del centro storico particolarmente rappresentativi del progetto di candidatura, ma che raggiungera' anche piazza del Bacio e poi Ponte San Giovanni, per concludersi ad Assisi, passando per Santa Maria degli Angeli.
Il comitato organizzatore invita la popolazione a partecipare attivamente alla giornata, che sara' conclusa, dalle 19 alle 24, in centro con l'iniziativa 'Una Notte al Bacio': musica, ballo, immagini e momenti di convivialita' nel segno dell'integrazione e del cosmopolitismo di una citta' che si e' messa in gioco. Iniziativa nell'iniziativa e' 'Kiss Mob': in piazza della Repubblica l'invito alla citta' e' quello di baciarsi per Perugia 2019. (AGI)





Questo è un articolo pubblicato il 08-10-2014 alle 02:58 sul giornale del 08 ottobre 2014 - 486 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, capitale europea della cultura, perugia 2019, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/0Kv