Bastia Umbra: 'Uno scatto per la Terra' sposa Insula Romana

Ambiente 30/10/2014 - Testimoniare e denunciare i problemi socio-ambientali dei nostri tempi, al fine di sensibilizzare ad una consapevole presa di coscienza del problema legato alla salvaguardia dell’ecosistema globale. E’ questo il tema del concorso fotografico “Uno scatto per la Terra” indetto in occasione della 37esima edizione del premio Insula Romana dall’associazione fotografica “Contrasti” in collaborazione con la Pro loco di Bastia e con il patrocinio dell’amministrazione comunale.

Possono partecipare al concorso, in maniera gratuita, tutti i cittadini italiani e stranieri di qualsiasi età con un portfolio o progetto fotografico, costituito da un minimo di tre fotografie stampate su carta fotografica, il quale sarà sottoposto all’insindacabile giudizio della giuria.
I fotografi selezionati parteciperanno alla fase finale del concorso e le loro opere saranno esposte in occasione della cerimonia di premiazione, che avrà luogo domenica 23 novembre, alle ore 17.00, presso la sala congressi del centro fieristico Maschiella di Bastia Umbra.
Di seguito il regolamento del concorso; la domanda di partecipazione e ogni altra informazione sul sito web www.proloco.bastia.it.
Concorso fotografico “Uno scatto per la terra”

REGOLAMENTO
(Attenzione: la consegna delle fotografie è stata prorogata fino al 10 Novembre)

Art.1
L'associazione fotografica Contrasti, in occasione della XXXVII edizione del Premio Insula Romana, in collaborazione con la Pro Loco di Bastia Umbra, indice il concorso fotografico "Uno scatto per la terra", il cui intento, attraverso le immagini, è quello di testimoniare e denunciare i problemi socio-ambientali dei nostri tempi, al fine di sensibilizzare ad una consapevole presa di coscienza del problema legato alla salvaguardia dell'ecosistema globale.
Art.2
Partecipano al concorso tutti i cittadini italiani e stranieri di qualsiasi età.
Non sono ammessi al concorso i membri dell’Associazione Fotografica Contrasti iscritti per l’anno in corso, organizzatori dell’evento.
Art.3
La partecipazione al concorso fotografico è gratuita.
Art.4
Sono ammesse al concorso stampe fotografiche, indifferentemente prodotte da fotocamere digitali o a pellicola, a colori o in bianco e nero. Ogni partecipante può presentare un portfolio o progetto fotografico costituito da un numero minimo di 3 (tre) fotografie, riguardante il tema "Uno scatto per la terra". L’intero lavoro fotografico proposto, e non le singole fotografie che lo compongono, partecipa al concorso e sarà oggetto della selezione della giuria. Gli elaborati dovranno pervenire già stampati su carta fotografica. Ogni lato della singola stampa dovrà avere una dimensione minima di cm 30 e massima di cm 90. Il rapporto fra altezza e larghezza è libero.
Art. 5
La domanda di partecipazione potrà essere scaricata dal sito www.proloco.bastia.it. La domande di partecipazione e il materiale allegato dovranno essere spedite a mezzo raccomandata o consegnate a mano al seguente indirizzo: Associazione Pro Loco Bastia Umbra, Piazza Mazzini 74/75, 06083 Bastia Umbra – PG (se consegnate a mano dal lunedì al venerdì dalle 17.00 alle 19.30). In ogni caso il tutto dovrà pervenire entro e non oltre il 06/10/2014 (in caso di spedizione farà fede la data del timbro postale). Le fotografie dovranno essere spedite (o consegnate) in un unico plico nel quale dovrà essere inclusa la domanda di partecipazione ed eventuali liberatorie di cui all'Art.6.
Art.6
Ogni autore è responsabile delle opere presentate e autorizza l’organizzazione all’esposizione al pubblico delle stesse conformemente a quanto stabilito dal presente regolamento. L’organizzazione si riserva di escludere le foto che siano ritenute, a suo insindacabile giudizio, indecorose, oscene, offensive e contrarie al comune senso del pudore. La consegna delle immagini da parte dei concorrenti presuppone il possesso del copyright relativo alle stesse e delle eventuali liberatorie dei soggetti raffigurati (legge sulla privacy) sollevando l’organizzazione del concorso da ogni responsabilità. Nel caso negli scatti fossero presenti soggetti minorenni, si ricorda che è necessario allegare l’autorizzazione di entrambi i genitori.
Art.7
Tra tutte le opere pervenute, la giuria effettuerà una prima selezione. I fotografi selezionati parteciperanno alla fase finale del concorso e le loro opere saranno esposte in occasione della cerimonia di premiazione, che avrà luogo domenica 23 novembre 2014 alle ore 17.00 presso la sala congressi del Centro Fieristico Maschiella di Bastia Umbra.
Art.8
La Giuria Tecnica sarà composta da: Gino Bulla, Vinicio Drappo, Tiziana Nanni. Il giudizio della giuria è inappellabile. La partecipazione al concorso comporta l’accettazione del presente regolamento e l’autorizzazione al trattamento dei dati personali.
Art.9
Saranno assegnati su giudizio insindacabile della Giuria i seguenti premi:
1° premio: 300 Euro
2° premio: 150 Euro
3° premio: 50 Euro
La premiazione avverrà alle ore 17.00 di domenica 23 Novembre 2014 presso la sala congressi del Centro fieristico Maschiella di Bastia Umbra. Ai soli premiati e segnalati sarà inviata comunicazione entro il giorno 15 Novembre. I risultati saranno resi noti tramite mezzi di comunicazione dopo la cerimonia di premiazione. Gli elaborati non saranno restituiti. I fotografi vincitori dovranno personalmente presiedere alla cerimonia di premiazione, al fine di ritirare il premio assegnato, altrimenti il premio rimarrà a disposizione dell’Ente organizzatore. E' previsto che i fotografi vincitori invitati alla cerimonia di premiazione, siano ospiti in struttura alberghiera a carico della Pro Loco di Bastia Umbra.





Questo è un articolo pubblicato il 30-10-2014 alle 02:32 sul giornale del 30 ottobre 2014 - 519 letture

In questo articolo si parla di ambiente, cultura, redazione, bastia umbra, premio insula romana, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aaMs