Strage a Charlie Hebdo, parlano i francescani: ''Atto incivile, siamo sconvolti''

Charlie Hebdo 1' di lettura 08/01/2015 -

"La Francia è il paese della libertà e della fraternità e qui il dialogo interreligioso è molto fecondo. Quando accadono questi atti violenti non dobbiamo scoraggiarci, anzi dobbiamo predicare la fraternità".
Così, sull'assalto al Charlie Hebdo, Francois Bustillo, custode del convento di San Bonaventura dei frati minori conventuali a Narbonne. "E' un atto incivile. La Francia è sconvolta", dice il francescano alla rivista online dei frati del Sacro convento di Assisi sanfrancesco.org.





Questo è un articolo pubblicato il 08-01-2015 alle 10:00 sul giornale del 09 gennaio 2015 - 496 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, frati francescani, articolo, charlie hebdo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/adI7