Elezioni regionali: Claudio Ricci guida la carica dei 'cento'

1' di lettura 26/01/2015 - Dopo i cento amministratori (fra sindaci, assessori e consiglieri ed eletti nelle istituzioni) che sabato hanno condiviso il progetto di cambiamento dell'Umbria, sabato pomeriggio si sono costituiti i primi cento comitati “Noi per il cambiamento” con Ricci, candidato alle elezioni regionali per il rinnovo del governo regionale umbro.

Durante l'intervento conclusivo Claudio Ricci (all'incontro hanno partecipato circa 200 delegati) ha ricordato che, dopo 14 mesi di campagna elettorale (dal 23 novembre 2013), è arrivato il tempo delle "scelte definitive". “Da domani - ha annunciato il candidato - cominceranno anche la pre accettazioni delle candidature a consigliere regionale nelle tre liste civiche (la prima, Ricci presidente, sarà completata, per gran parte, nelle prossime due settimane).
Claudio Ricci ha inoltre "lanciato" per il 21/22 febbraio l’ “Umbria Day”, giorno del programma, in cui attraverso il sito www.riccipresidente.it si terranno incontri in tutta l'Umbria a cura dei comitati e con due assemblee programmatiche (21 febbraio a Terni e il 22 a Perugia) sarà condiviso il programma di governo per la Regione Umbria 2015/2020.
Sul piano politico, pur ricordando “la centralità (anche percentuale) delle liste civiche”, Ricci ha rinnovato “la disponibilità ad allargare la coalizione verso i partiti di area centro destra, o alternativi all'attuale governo regionale, ma in tempi brevi in quanto le porte si stanno per chiudere (infatti più tempo passa e più gli elettori si stanno orientato verso la coalizione Ricci)”.

da Claudio Ricci
Sindaco del Comune di Assisi







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-01-2015 alle 02:46 sul giornale del 26 gennaio 2015 - 1277 letture

In questo articolo si parla di politica, assisi, claudio ricci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aeuu