Bastia Umbra: iguana di un metro e mezzo recuperata dal Corpo Forestale

Iguana recuperata dalla Forestale a Bastia Umbra 1' di lettura 26/01/2015 - Un esemplare di iguana lungo circa un metro e mezzo è stato recuperato da personale specializzato del Corpo Forestale dello Stato in località Santa Lucia, nel comune di Bastia Umbra.

Era su una recinzione metallica, semiparalizzato e in condizioni di ipotermia a causa del freddo. Personale del servizio Cites è intervenuto in seguito a una segnalazione al numero di emergenza ambientale 1515 da parte di un cittadino che aveva trovato l'animale nei pressi della propria abitazione.
L'iguana è stato trasportato presso un centro specializzato dove verrà tenuto in attesa dell'individuazione del proprietario. È stato posto sotto sequestro in quanto il corpo forestale ipotizza il reato di maltrattamento e abbandono di animali. L'iguana - spiega il Cfs in una nota - appartiene infatti a una specie protetta dalla Convenzione di Washington e dal regolamento comunitario 338/97, il cui commercio è sottoposto a controllo. (ANSA)





Questo è un articolo pubblicato il 26-01-2015 alle 14:50 sul giornale del 27 gennaio 2015 - 824 letture

In questo articolo si parla di redazione, corpo forestale dello stato, bastia umbra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aevr