Pallavolo: la Assisi Volley vince il derby con la Sir Bastia

2' di lettura 31/01/2015 - Esistono partite vinte ed esistono le vittorie, e quello che è accaduto sabato scorso in casa della Sir Bastia ha il sapore di una grande vittoria: vittoria del gruppo, della determinazione del carattere, dell’orgoglio, della voglia di riscatto, del lavoro, del cuore.

C’era tutto questo e molto altro nel derby che ha visto contrapposte le formazioni della quotata Sir Gherlinda Bastia (squadra di alta classifica) e della Sensi Assisi Volley che sembra aver decisamente cambiato passo rispetto al faticoso inizio stagione.
Bellissima partita terminata al tie-break (punteggio 25/27-23/25-25/19-25/18-6/15), la formazione iniziale scelta dai tecnici Panimboni e Uccellani vede in campo Santificetur e Ziarelli centrali, Piattellini palleggiatore e Fongo opposto, Dionigi e Propersi schiacciatori, Catana libero. La prima frazione vede i rossoblù partire subito forte, grazie anche ai precisi colpi in attacco di Fongo, ma i padroni di casa non ci stanno e riducono progressivamente il vantaggio accumulato dagli assisani fino a portarsi ad un solo punto. Sul finale del set uno splendido muro punto di Ziarelli determina il cambio campo.
L’ottimo momento degli assisani prosegue anche nel secondo frangente, entrano, per scelta tattica, Marquez e Urbanella che ben figurano, gli avversari, messi sotto pressione, continuano a sbagliare ed è, ancora una volta, un muro punto dei rossoblù a determinare la fine del set.
Nel terzo parziale la Sir Bastia sembra ritrovare il gioco espresso nel corso del campionato e conquista meritatamente il terzo frangente. Si va così al quarto set dove gli assisani sembrano aver imboccato un tunnel senza uscita, sbagliando anche le cose più elementari e concedendo con troppa facilità il parziale alla formazione bastiola che riacquista forza e coraggio.
Il tie- break, per la squadra di casa, doveva essere poco più che una formalità ma ecco che accade l’imponderabile: la Sensi Assisi Volley da fondo alle residue energie, i tecnici cambiano il regista (entra Radi che disputa una buona frazione), Dionigi in battuta è devastante, tutta la squadra torna a girare non permettendo agli avversari di esprimere il proprio gioco. Quando la Sir Bastia prova a rialzare la testa il distacco con gli assisani è ormai incolmabile e la Sensi Assisi Volley si aggiudica meritatamente il match di fronte ad un palazzetto ammutolito, in cui gli unici ad esultare sono i tifosi assisani con il presidente Piampiano in prima fila.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-01-2015 alle 07:01 sul giornale del 31 gennaio 2015 - 431 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, volley, assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aeKB