Bastia Umbra: duemila euro per la casa di Jonathan

Casa di Jonathan 02/02/2015 - Duemila euro per contribuire al completamento della “Casa di Jonathan” (nella foto) sono stati donati sabato mattina dalla società calcistica Athletic Club Bastia all’associazione dei genitori e amici dei disabili “Il Giunco”. Il contributo è stato raccolto in occasione del torneo di calcetto solidale “Befanito” che si è disputato il giorno dell’Epifania al palazzetto dello sport di Bastia Umbra.

Alla consegna hanno partecipato gli atleti e le loro famiglie, insieme ai rappresentanti della società sportiva, che hanno fatto visita alla struttura in corso di costruzione nell’area San Marco. Ad accoglierli la presidente de Il Giunco Rosella Aristei, insieme al vicepresidente Fausto Trubbianelli e ad alcuni collaboratori. “Manca ormai poco - spiega la presidente - al completamento del piano terra, dove stiamo rifinendo pavimenti, bagni e porte. La disponibilità economica c'è e le aziende sono pronte a riprendere i lavori. Ringraziamo per questo ulteriore importante contributo che ha alimentato il prezioso gruzzolo della solidarietà”.





Questo è un articolo pubblicato il 02-02-2015 alle 02:35 sul giornale del 02 febbraio 2015 - 685 letture

In questo articolo si parla di attualità, sport, solidarietà, redazione, disabilità, bastia umbra, casa di jonathan, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aeNH