Bocciato l'istituto alberghiero a Gubbio. Assisi ringrazia

Istituto alberghiero Assisi 11/02/2015 - A seguito della riforma del titolo V° della Costituzione, con l’emanazione della L.112/1998 e successivi decreti applicativi, spetta al Consiglio Regionale deliberare annualmente in materia di piano dell’offerta formativa (POF) e dimensionamenti scolastici.

E così, mentre nel 2001, all’inizio della stagione dell’autonomia scolastica, di Istituti Alberghieri in Umbria c’erano solo quello di Spoleto e di Assisi, oggi si possono annoverare anche quello di Terni, di Orvieto e di Città di Castello, una densità, rispetto alla popolazione residente, che assegna alla Regione Umbria il primato nazionale in questo senso!
Negli ultimi due anni, poi, un istituto di istruzione superiore di Gubbio, legittimamente, ha anch’esso prodotto istanza di attivazione per ottenere l’indirizzo Alberghiero.
Premettendo il rispetto nei confronti della scuola richiedente, in entrambe le occasioni gli “Alberghieri” di Assisi, Città di Castello e Spoleto hanno costituito fronte comune esprimendo forte preoccupazione nell’ipotesi in cui l’istanza fosse stata accolta, in quanto i tre istituti suddetti necessitano ormai da tempo di essere sistemati adeguatamente dal punto di vista logistico-strutturale e funzionale, spese cui la Provincia di Perugia, negli ultimi anni, non riesce più a far fronte per i noti, pesanti, tagli alla spesa pubblica. Considerando inoltre quanto sia costoso provvedere ai laboratori, tutto diventa più arduo!
“Già lo scorso anno mi sono pubblicamente impegnata nel sostenere la scuola che dirigo da quindici anni - dichiara il preside Bianca Maria Tagliaferri, Dirigente Scolastico dell’Istituto Alberghiero di Assisi – ed anche quest’anno ho sensibilizzato l’Amministrazione Comunale di Assisi, trovando immediato supporto nell’Assessore Serena Morosi la quale ha espresso, anche in questa occasione, la consueta vicinanza che in questi mesi in cui sta esercitando la propria funzione istituzionale ha dimostrato al mondo della scuola assisana”.
“Unitamente al Sindaco ho sostenuto nelle sedi opportune le ragioni del territorio di Assisi e dell’Istituto Alberghiero, ben supportata dal Vicesindaco Lunghi e dall’Assessore Fortini”. E’ quanto dichiara l’Assessore Serena Morosi, affermando che si è trattato di un delicato momento di esercizio istituzionale, nel quale fondamentale è stato fare squadra per tutelare le profonde e numerose articolazioni di cui si compone il complesso mondo della scuola. “La Politica deve dare spazio a scelte responsabili, tese a migliorare il contesto sociale e a garantire i servizi fondamentali. Nella seduta dell’8 gennaio ha vinto il buonsenso e la capacità critica; a nome dell’intera Giunta di Assisi e in raccordo con il Dirigente Scolastico Tagliaferri – continua l’Assessore Morosi - intendo esprimere gratitudine al Consiglio Regionale dell’Umbria che ha deliberato il nuovo POF per l’a.s. 2015/16 esprimendo parere non favorevole all’istituzione di un indirizzo alberghiero a Gubbio.
L’auspicio è che ci sia alto senso di responsabilità anche nelle future decisioni: la politica oggi più che mai ha bisogno di esempi di valutazioni scevre da condizionamenti campanilistici; la politica non può più prescindere da attente analisi costi-benefici. L’Istituto Alberghiero di Assisi è una realtà consolidatasi nel tempo, che ha ottenuto significativi riconoscimenti e permesso a tanti giovani una formazione in linea con la vocazione territoriale, garantendo sbocchi occupazionali all’altezza delle aspettative”.
Nel territorio di Assisi esistono tre specificità di offerta formativa che pochi altri territori possono vantare: il Convitto Nazionale, l’Istituto autonomo per ciechi annesso all’Istituto Serafico e l’Istituto Alberghiero (Istituto Professionale di Stato Servizi per l’Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera), scuola associata Unesco dal 2003 e dal 2006 entrata nel circuito internazionale (anche quest’anno la commissione Unesco ha confermato il riconoscimento ottenuto: Associated Unesco International School). Per questa e per le ragioni del territorio, l’Assessorato alla Pubblica Istruzione sta predisponendo una Determina di Giunta a sostegno dell’Istituto Alberghiero di Assisi, eccellenza nel panorama dell’offerta formativa dei nostri Istituti di Istruzione Superiore.

da Serena Morosi
Giunta comunale di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-02-2015 alle 00:59 sul giornale del 11 febbraio 2015 - 765 letture

In questo articolo si parla di attualità, assisi, comune di assisi, serena morosi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/afeC