Castelnuovo, strada pericolosa: i cittadini alzano la voce

2' di lettura 23/02/2015 - Si è svolta, come già annunciato, la manifestazione per la riqualificazione della S. P. 410, organizzata dalle pro loco di Castelnuovo di Assisi, Cannara e S. Maria degli Angeli e sostenuta dal comitato dell’UNPLI assisano.

Il Sindaco di Assisi Claudio Ricci, il Sindaco di Cannara Fabrizio Gareggia, gli assessori ai lavori pubblici dei rispettivi comuni Moreno Fortini e Luca Pastorelli non hanno mancato l’appuntamento presso il ponte dell’Ose e hanno dato il via alla raccolta di firme che nelle ore seguenti ha visto nomi e nomi aggiungersi a quelle dei primi cittadini sopra citati. La raccolta di firma continuerà, comunque nelle prossime settimane. Le numerose partecipazioni fanno sperare che la petizione venga posta tra le priorità degli interventi che la provincia e la regione intendono porre in atto nell’ambito della riqualificazione viaria dell’Umbria.
Presenti alla manifestazione i mezzi di comunicazione che hanno documentato l’evento e lo stato di degrado in cui versa la 410.
I sindaci che hanno sostenuto l’iniziativa delle pro loco hanno promesso un contributo alla spesa per la realizzazione dell’opera. Le pro loco interessate intendono portare avanti l’azione intrapresa finché non vedranno ottemperate le esigenze avanzate dai cittadini che usufruiscono di questa strada.
In una nota il sindaco di Assisi Claudio Ricci ha voluto ringraziare le Pro Loco di Castelnuovo, Cannara e S. Maria degli Angeli nonché il Sindaco di Cannara Fabrizio Gareggia, per l'iniziativa di raccolta firme e sensibilizzazione verso la Provincia affinché possa riqualificare la strada provinciale (includendo anche la realizzazione dei marciapiedi) che transita anche fra Castelnuovo e Santa Maria degli Angeli (foto l'inizio della raccolta delle firme con i Sindaci e l'Assessore ai lavori pubblici Moreno Fortini).
Il costo complessivo è di circa 400.000 € - spiega Ricci - e l'intervento è urgente anche per motivi di sicurezza (il manto d'asfalto è, per gran parte, divelto) e, per questo, è stato chiesto un contributo anche alla Regione Umbria (anche i Comuni di Assisi e Cannara sono disponibili a collaborare) vista la valenza comprensoriale della strada in ambito regionale”.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-02-2015 alle 00:47 sul giornale del 23 febbraio 2015 - 972 letture

In questo articolo si parla di cronaca, viabilità, assisi, castelnuovo, cannara, comune di assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/afL0