Volley: luci e ombre nel weekend per le squadre di Assisi

Pallavolo generica 3' di lettura 24/02/2015 - Le squadre dell’Assisi Volley stringono i denti e soffrono nell’ultimo week end concludendo, con esiti diversi, i match di campionato in programma.

Ancora una gran bella prestazione delle ragazze dell’Assisi Volley in II Divisione femminile ospiti in casa della Fortebraccio Perugia Bianca (punteggio 24/26-21/25-19/25). Match che parte subito in salita con le assisane, complice l’orario mattutino della domenica, ancora tra le braccia di Morfeo.
Le ragazze di mister Capitini, guidate per l’occasione da Michele Stramaccioni, vedono schierate nella formazione iniziale Giovagnoni e Barbaglia sulla diagonale, Golfarelli e Segoloni schiacciatrici, Rossi Valeria libero, Dionigi e Rossi Veronica centrali.
Il primo set è il più sofferto e le rossoblù arrivano a cumulare il massimo svantaggio di 8 punti sulle padrone di casa. Mister Stramaccioni richiama il tempo e la concentrazione delle atlete, opera alcune sostituzioni (entrano Punzi e Roscini) e il rodato meccanismo assisano riprende a girare a pieno regime. Golfarelli è incontenibile per le avversarie ma è tutta la squadra a lavorare veramente molto bene. Ottimi i muri punto della premiata ditta Dionigi – Rossi Veronica che vanno a segno con regolarità anche in battuta, eccellente prova di Roscini e Punzi in tutti i fondamentali, match ancora una volta impeccabile del libero Rossi Valeria e grande prova di regia di Giovagnoni che smista gioco e palloni per tutta la partita senza cambi. Vittoria meritata delle rossoblù che hanno dimostrato grinta, determinazione, capacità di reazione e spirito di squadra esibendo anche un bel gioco collettivo. Grande la soddisfazione del mister e di tutta la Società per i progressi fatti dall’inizio dell’anno.
Altro match, anche questo terminato tre set a zero, però questa volta in favore delle avversarie, è stato quello disputato dalle Automobili del Bianco Assisi che ospitava in casa l’Umbertide.
Bella partita tra due squadre di altissima classifica che, in condominio, occupavano la terza piazza. L’Umbertide si dimostra squadra forte e compatta in tutti i settori, che ha certamente meritato la vittoria ma, nonostante il punteggio apparentemente rotondo, il match non è stato solo una passeggiata per la squadra ospite (punteggio 21/25-27/29-24/26). L’Assisi schiera Borgioni e Porzi sulla diagonale, Panzolini e Brufani schiacciatrici, Masciotti Giulia libero, Masciotti Margherita e Granato Giulia centrali. Seppur in una serata poco felice dove la squadra non è mai stata quella vista ed apprezzata durante tutto l’arco del campionato, vanno comunque sottolineate le ottime prestazioni di Granato e Brufani. Ancora una partita quasi perfetta del libero Giulia Masciotti, che ancora una volta (e non si tratta più, a questo punto di semplice coincidenza) realizza anche due punti diretti. Buona la prestazione anche di Gaudenzi. Si è trattato di tre set tiratissimi ed è tanto il rammarico per un’occasione persa, dove i 3 punti erano ampiamente alla portata delle ragazze dell’Assisi Volley, ma la squadra del presidente Piampiano saprà certamente reagire a questo passaggio a vuoto, affrontando con piglio il prossimo match.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-02-2015 alle 02:35 sul giornale del 24 febbraio 2015 - 800 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, volley, assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/afPc