Governo della città, la dura critica di Pantò: ''Ricci ha fallito''

Marco Panto' 2' di lettura 17/03/2015 - Carissimi amici, anche io come molti di voi sono rimasto profondamente deluso dall'attuale amministrazione comunale, nei contenuti, nel metodo, nelle priorità, nella squadra, nell'approccio qualunquista alla soluzione dei problemi e nel laissez faire complessivo.


Non parliamo poi della estenuante propaganda elettorale che dura ormai da due lunghi anni con annunci e spot su ogni mezzo di comunicazione (web, tv, giornali, social network, etc.) inerenti eventi, incontri, opere che danno una rappresentazione non veritiera né corretta della realtà senza alcuna ricaduta sul bene della nostra piccola comunità.
E' visibile a tutti l'incapacità nella gestione della res pubblica nonché la mancanza di un governo autorevole.
Personalmente ho creduto in Claudio Ricci, ho condotto con lui una campagna elettorale estremamente ruvida nel 2011, l'ho votato e l'ho fatto votare, ma in coscienza devo riconoscere che ha fallito, come hanno fallito tutti coloro che hanno gestito il Comune insieme a lui nell'ultimo quinquennio, in primis il vice sindaco e Uniti per Assisi in cui molti cittadini hanno creduto e nutrito grandi speranze per una netta inversione di tendenza. Così non è stato.
Ora la mia unica preoccupazione è quella di evitare che il vuoto politico che lascerà il sindaco dopo le sue imminenti dimissioni possa essere colmato da chi nell'attuale Maggioranza ha contribuito a determinare tale caos amministrativo, magari con l'appoggio di chi in passato è stato sacrificato in nome del potere e delle poltrone... Mi auguro che il già sindaco non si presti ai giochi della vecchia politica ma favorisca un reale rinnovamento dell'amministrazione comunale per il bene di Assisi e degli assisani.
Io comunque lavorerò per evitare ogni tentativo di restaurazione del vecchio, favorendo un ricambio generazionale e innalzando il livello professionale delle parti in gioco.
Assisi punto e a capo.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-03-2015 alle 00:55 sul giornale del 17 marzo 2015 - 1581 letture

In questo articolo si parla di politica, assisi, marco pantò

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/agQy