Conferenza 'Scrittori in trincea', a palazzo Bonacquisti si racconta la Grande Guerra

1' di lettura 24/03/2015 - Si terrà giovedì 26 marzo, alle ore 17.30, ad Assisi, presso la sede di palazzo Bonacquisti in piazza del Comune, la seconda delle conferenze su “La Grande Guerra”. Tema dell’iniziativa sarà “Raccontare la guerra: gli scrittori in trincea”, affrontato dal professor Giovanni Capecchi, docente di Letteratura italiana dell’Università per Stranieri di Perugia.

La Grande Guerra ha prodotto – già a caldo – una vasta memorialistica e un’ampia letteratura. Sull’esperienza del conflitto hanno lasciato pagine ancora oggi di straordinario valore – storico-documentario e artistico – alcuni tra i più grandi scrittori e poeti italiani: da Giuseppe Ungaretti a Carlo Emilio Gadda, da Curzio Malaparte a Emilio Lussu. Senza contare i diari e le memorie lasciati da molti combattenti e anch’essi di grande interesse per ricostruire il significato (sul piano esistenziale e politico) di quell’immensa carneficina. La conferenza illustrerà per l’appunto come la memoria del Primo conflitto mondiale è stata elaborata e trasmessa dalle fonti letterarie.
Ricordiamo che il ciclo di conferenze – che riportiamo in allegato – accompagna la mostra La Prima guerra mondiale e l’Umbria, aperta a Palazzo Baldeschi, corso Vannucci 66, Perugia, fino al 2 giugno 2015.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-03-2015 alle 03:55 sul giornale del 24 marzo 2015 - 534 letture

In questo articolo si parla di cultura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ag0l