Tragedia a Viole di Assisi: muore a 58 anni dilaniato dalla motozappa

Motozappa 1' di lettura 18/04/2015 - Un sabato davvero tragico alle porte di Assisi. A perdere la vita è Paolo Sciamanna, residente nella frazione di Viole, rimasto vittima di un infortunio mentre stava utilizzando una motozappa nell'orto della propria abitazione.

L'uomo, 58 anni, è morto a causa delle gravissime ferite riportate agli arti inferiori, come informa una nota dell'ufficio stampa dell'azienda ospedaliera di Perugia. All'arrivo dei sanitari è stato possibile solo constare il decesso.
L'allarme è scattato alle 15.45 circa e l'operatrice del 118 Donatella Ciuchi ha coordinato le operazioni di soccorso informando anche la polizia di Assisi, che è giunta sul posto per effettuare gli accertamenti sulle cause del mortale infortunio. All’origine della tragedia, stando ai primi rilievi effettuati, la perdita del controllo della motozzappa, presumibilmente per il terreno troppo duro o per una distrazione.
La notizia ha fatto rapidamente il giro della frazione e dell'intera città di Assisi, dove Sciamanna era molto conosciuto anche per il suo impegno sociale come presidente della Pro loco di Viole e membro attivo della parrocchia del paese, che si è stretta attorno alla famiglia anche attraverso messaggi di cordoglio sui social network. Sciamanna lascia la moglie e due figli.






Questo è un articolo pubblicato il 18-04-2015 alle 18:45 sul giornale del 20 aprile 2015 - 5231 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aifJ