Bastia Umbra: scuole e Comune insieme per la Giornata della Terra

Ambiente 1' di lettura 22/04/2015 - Con risoluzione del 26 febbraio 1970 le Nazioni Unite hanno proclamato il 22 Aprile Giornata Internazionale della Terra, giorno in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra. Nata per sottolineare la necessità della conservazione delle risorse naturali, la Giornata della Terra è divenuta un importante avvenimento educativo ed informativo ed occasione per valutare le problematiche del pianeta.

L’Amministrazione comunale, di concerto con la Gesenu, la Direzione Didattica e l’Istituto Comprensivo Bastia 1, pone in essere delle iniziative volte a promuovere la riflessione sull’importante tema della salvaguardia ambientale, nonché volte a diffondere una cultura di sensibilizzazione soprattutto verso le giovani generazioni.
A tale proposito, verranno realizzate due significative iniziative: la prima, in collaborazione con la Direzione Didattica, che vede la messa a dimora di un alberello da frutto nelle Scuole dell’Infanzia e nelle Scuole Primarie di Bastiola e Ospedalicchio, l’altra, di concerto con il gestore del servizio comunale di raccolta differenziata, vede il coinvolgimento delle classi Seconde della Scuola Secondaria di I grado e prevede lo svolgimento di un progetto didattico denominato “Analisi merceologica dei rifiuti da differenziare” eseguito con gli operatori della Cooperativa Erica, già collaboratori dell’Amministrazione comunale per quanto riguarda il progetto “Mastelli”.
Tutte le iniziative descritte vedranno l’intervento di alcuni membri dell’Amministrazione comunale e si svolgeranno nella mattinata di oggi, mercoledì 22 aprile.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-04-2015 alle 03:53 sul giornale del 22 aprile 2015 - 357 letture

In questo articolo si parla di ambiente, bastia umbra, comune di bastia umbra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aioP