Bettona: Festa della Liberazione, l'omaggio degli studenti ai partigiani

1' di lettura 28/04/2015 - Doppia celebrazione a Bettona in occasione della Festa della Liberazione. Venerdì mattina gli studenti delle classi seconde e terze della scuola secondaria di primo grado di Bettona, insieme alla Amministrazione Comunale, si sono recate al Monumento ai Partigiani, situato sulle colline dietro Bettona.

I ragazzi hanno rappresentato, grazie ad un lavoro di ricerca ed approfondimento svolto a scuola in questi ultimi mesi effettuato sotto la guida delle insegnanti, il significato della giornata della Liberazione e lo hanno fatto raccontando la storia, leggendo poesie, illustrando quanto riportato sul cippo, suonando e cantando una canzone partigiana.
«Si è trattato - commenta l'assessore comunale con delega alla pubblica istruzione, Paola Pasinato - di un momento davvero emozionante oltre che importantissimo dal punto di vista socio-culturale, che l'Amministrazione Comunale, in primis il sindaco Stefano Frascarelli, ha fortemente voluto. Pensiamo che siano proprio i giovani a dover riscoprire il significato di queste ricorrenze storiche ed il loro valore. Le Istituzione hanno, nei confronti delle generazioni più giovani, proprio questo compito, ossia quello di organizzare momenti come questi, che possano coadiuvare la scuola nel compito di insegnare per non dimenticare».
Sabato mattina, il 25 aprile, sempre davanti al Monumento ai Partigiani si è tenuta una cerimonia analoga a quella del giorno precedente. Erano presenti oltre cento persone. Questa volta, oltre ai giovani e alle loro famiglie, sono intervenute l'Associazione Culturale Bictonia, la Pro Loco di Bettona e l'Anpi di Marsciano.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-04-2015 alle 03:50 sul giornale del 28 aprile 2015 - 440 letture

In questo articolo si parla di cronaca, bettona, comune di bettona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aiFO