Piccoli studenti operatori ecologici per un giorno

1' di lettura 06/06/2015 - Gli alunni della VB della scuola primaria di Palazzo di Assisi “Don Lorenzo Milani”, insieme a insegnati e genitori sono diventati per un giorno “operatori ecologici” ripulendo, tutti insieme una sponda del fiume Chiascio, nella zona del laghetto del Sole.

L’ingegnere Eleonora Mencarelli con un’operatrice dell’Ecocave hanno distribuito tutto l’occorrente per raccogliere i rifiuti: pinze, buste e rastrelli. Così equipaggiati hanno percorso un tragitto lungo tre chilometri raccogliendo ai margini della strada i rifiuti, per poi inserirli in buste di colore diverso.
“E’ stata una esperienza molto piacevole – hanno affermati gli alunni che hanno poi tradotto l’esperienza in un articolo giornalistico - eravamo circondati da una natura meravigliosa, e osservando intorno abbiamo piacevolmente notato che le sponde del fiume erano più pulite dei margini della strada che avevamo percorso, probabilmente grazie ai contadini che lavorano i terreni che si affacciano su quelle acque e che si adoperano per non inquinare quell’ ecosistema. Su quella riva ci siamo impegnati, come classe, a salvaguardare, con tutte le nostre forze, quell’angolo di natura e tutti gli altri ecosistemi che abbiamo studiato (pianura, bosco, lago)”.
Questa attività è stata un compito significativo che gli alunni dovevano svolgere al termine di un Ambiente di Apprendimento progettato in continuità con le Scuole dell’ Infanzia e la Scuola Media di primo grado dell’ Istituto Comprensivo Assisi 3, con la Scuola Media di primo grado dell’Istituto Comprensivo di Bastia e con la Scuola Media di secondo grado “Principe di Napoli” di Assisi.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-06-2015 alle 03:04 sul giornale del 06 giugno 2015 - 641 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/akok