Bastia Umbra: Carosati, ''Sul piano del verde ancora tutto tace''

Simona Carosati 1' di lettura 08/06/2015 - Il 9 febbraio 2015 il consiglio comunale ha approvato la mozione presentata dal gruppo consiliare Bastia per te che chiedeva, secondo normativa, che Bastia si dotasse del piano di gestione del verde.

Tutte le forze politiche votarono a favore ma ad oggi – a 4 mesi di distanza - non c'è ancora nulla di concreto. Si doveva iniziare dal censimento delle piante esistenti e invece che si è fatto? Si è abbattuto l'ultimo Cedro della rotonda in Via Firenze.... forse era malato... ma il dato oggettivo e inconfutabile è che il Cedro che c’era non c'è più. Forse ha subito degli insulti??... Magari non è stato mantenuto come si doveva??... Forse è stato circondato da troppo cemento?? Abbiamo perso l’ennesima risorsa arborea e abbiamo speso per la perizia, fatta fare da un tecnico di Fuori Regione e peraltro già preannunciata dall'Associazione Alberi Maestri; e il costo per l'abbattimento?? Forse ci si doveva pensare prima, ancora una volta è mancata la progettazione e la lungimiranza!!
Noi di Bastia per te continuiamo a pensare che il verde deve essere considerato una risorsa preziosa per il benessere della persona, per la salute e per il decoro. Aspettiamo, continuiamo ad aspettare, l’arrivo di questo Piano di gestione del Verde, aspettiamo che questa Giunta concretizzi quanto preannunciato da slogan forse solo elettorali.
La nostra città ha bisogno di attenzioni per lo sviluppo, la ripresa economia, la cultura e per il benessere dei Bastioli che passa anche per la presenza e la cura degli spazi verdi.
A distanza di un anno dall'inizio del secondo mandato Ansideri si festeggia accendendo i semafori in Via Roma e spegnendo il cedro!!!!!

da Simona Carosati
Candidata sindaca Bastia Umbra





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-06-2015 alle 15:00 sul giornale del 09 giugno 2015 - 387 letture

In questo articolo si parla di politica, bastia umbra, simona carosati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/akq1