Pallavolo: Assisi Volley conquista la coppa del comitato provinciale

3' di lettura 13/06/2015 - Si è disputata nei giorni scorsi, sul campo neutro di Deruta, l’attesa finale della Coppa del Comitato Provinciale di Perugiatra la formazione dell’Assisi Volley e quella della Polisportiva Delfino Tavernelle (punteggio 23/25-25/20 -25/23-22/25–15/13).

La coppa, con un punteggio degno di una finale provinciale, se l’aggiudicano, con merito le ragazze di Assisi. Si è trattato di un match combattutissimo e lungo (cinque set tiratissimi in oltre 2 ore e venti minuti di gioco) tra due formazioni determinate a non mollare il trofeo: il tutto davanti ad un palazzetto pieno e con le opposte tifoserie a dare spettacolo.
La formazione iniziale vede Giovagnoni e Barbaglia sulla diagonale, Golfarelli e Segoloni schiacciatrici, Rossi Valeria libero, Rossi Veronica e Dionigi centrali. Nel corso del match entreranno anche, Roscini, Pepsini, Eva, Catanossi. Si è trattato di una partita in cui si è lottato sempre punto su punto, caratterizzata da continui rovesciamenti di fronte, ma il cui esito è stato sempre saldamente in mano alle assisane. Sono state loro infatti, nonostante il punteggio equilibrato, a determinare, nel bene o nel male, l’esito dei set: lo spostamento dell’ago della bilancia tra un parziale e l’altro sarà deciso da alcuni errori punto commessi dalle rossoblù (probabilmente dettati dalla tensione di dover giocare una finale) e da falli in palleggio fischiati regolarmente da una fin troppo zelante direzione di gara. Ma il miglior gioco è stato oggettivamente quello espresso delle assisane trascinate da una Golfarelli in forma strepitosa (sarà inarrestabile in attacco) che a fine partita metterà a terra una quantità di palloni davvero importante. Grandissima prestazione anche quella di Pepsini che ha svolto un ruolo determinante nel contenere il centrale avversario, unica vera zona di attacco delle delfine. Ottime anche le prove di Dionigi, Rossi Veronica e Roscini, vere e proprie garanzie in tutti i reparti, gran belle prestazioni anche quelle di Segoloni, Barbaglia , Rossi Valeria, Catanossi e Eva; grandissima la prova di regia di Giovagnoni che ha tenuto sempre ben salda la bussola degli schemi di gioco tenendo le fila di alcuni punti dalla durata infinita.
La stanchezza alla fine era tanta ma, con l’ultimo pallone messo a terra nel tie – break, è scomparsa di colpo, per lasciare spazio ad una gioia immensa che attendeva da un anno di poter esplodere sui visi di tredici bellissime ragazze (compresa l’infortunata Punzi che non ha fatto comunque mancare il sostegno alle proprie compagne).
Ora che i riflettori sulla stagione si sono spenti possiamo dire un enorme grazie, a nome del Presidente Piampiano e di tutta la Società, al nostro tecnico, Roberto Capitini, per l’eccellente lavoro svolto in un anno non facile e per i grandi progressi fatti da tutte le atlete. Tanto è stato fatto e tanto c’è ancora da fare ma quando, leggendo i post sui social network delle ragazze, ci si rende conto che, a campionato appena finito, emerge già il dispiacere per un qualcosa di bello che si è concluso, che prevale la nostalgia del campo di gioco sulla voglia di vacanza, allora si ha la consapevolezza che qualcosa di buono è stato fatto e non solo dal punto di vista strettamente tecnico.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-06-2015 alle 01:47 sul giornale del 13 giugno 2015 - 518 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, volley, assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/akFy