Bastia Umbra: i dubbi di Renzini, ''Cosa ne sarà dell'ex clinica Pelliccioli?''

2' di lettura 22/06/2015 - Cosa ne sarà dell'ex clinica Pelliccioli? E' questo l'oggetto dell'interrogazione consiliare presentata da Fabrizia Renzini, consigliere comunale del gruppo misto, inserita all'ordine del giorno del consiglio comunale convocato per oggi, lunedì 22 giugno.

Lo scorso ottobre 2014, con un articolo a mezzo stampa, l'Amministrazione Ansideri esternava la propria volontà di adibire a sede della "Casa delle Associazioni" la ex Clinica Pelliccioli, acquistata dal Comune nel 2012 al prezzo di €1.435.000,00.
Nulla di strano se l'immobile in questione fosse agibile ed a norma. Purtroppo, però, accertamenti tecnici effettuati lo scorso anno hanno rilevato problemi di staticità del fabbricato, tali da renderlo inagibile e, allo stato, assolutamente inutilizzabile.
Per di più, la perizia di stima effettuata su incarico del Comune al fine di quantificare economicamente gli interventi necessari a riportare la ex Clinica a norma di legge, ha evidenziato tre ipotesi di spesa, delle quali l'Amministrazione Ansideri, con delibera di Giunta dello scorso mese di marzo, ha scelto quella di valore intermedio, pari a € 1.988.000,00.
Tenendo a mente le restrizioni economico-finanziarie sempre più marcate a carico degli Enti locali da parte del Governo nonché la normativa sul vigente "Patto di Stabilità" che riduce pressoché a zero la possibilità per i Comuni di fare investimenti troppo onerosi, sorge spontaneo il dubbio che quanto promesso a mezzo stampa dall'Amministrazione lo scorso mese di ottobre sia l'ennesimo tentativo di gettare fumo sugli occhi ai propri cittadini ben conoscendo, invece, le problematiche che, oggettivamente, sono a monte di tutta la promessa fatta.
Valutata l'attuale situazione di "stallo", e cioè l'impossibilità di utilizzo subitaneo della ex Clinica Pelliccioli, la sottoscritta ha altresì ritenuto opportuno formalizzare una contestuale mozione con la quale chiede lo svincolo, dal bilancio Comunale, della somma di €126.132,00, attualmente vincolata per l'adeguamento degli impianti della ex Clinica.
Con la detta mozione si chiede, pertanto, che questa somma possa essere resa fruibile per iniziative e/o interventi, comunque da concordare, che possano soddisfare nell'immediatezza l'interesse pubblico dei cittadini di Bastia; la Città ha bisogno di più attenzioni, che spesso si sostanziano in impegni di spesa ed è doveroso essere più attenti nella gestione delle proprie risorse. In altre parole, non ha alcun senso lasciare indisponibili €126.132,00 nell'attesa che la ex Clinica sia preventivamente "rimessa a nuovo".
D'altro canto, il "caso Pelliccioli" è un locale deja vu: la stessa cosa si verificò nel settembre 2013 quando l'Assessore all'Urbanistica Fratellini dichiarò, prima in Giunta (peraltro di fronte alla sottoscritta) e poi a mezzo stampa, che presto avremmo visto il sottopasso di via Firenze...






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-06-2015 alle 03:55 sul giornale del 22 giugno 2015 - 402 letture

In questo articolo si parla di politica, fabrizia renzini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/akZv