Prima rata Tasi, Lunghi ringrazia i cittadini: ''Introiti aumentati rispetto al 2014''

Antonio Lunghi 1' di lettura 13/07/2015 - Voglio pubblicamente ringraziare tutte quelle persone, famiglie ed aziende che hanno versato le prime rate dell'IMU e della Tasi al Comune di Assisi. Alla data del 25 giugno 2015 abbiamo introitato di TASI per l'anno 2015 la somma di € 2.399.219; alla stessa data del 2014 l'introito era stato di € 2.322.139, quindi abbiamo aumentato gli introiti di € 77.080.

Questo dato ci conforta e rispetta le previsioni previsti nel Bilancio preventivo recentemente approvato.
Oramai, come Amministrazione Comunale di Assisi, dipendiamo quasi esclusivamente dalle tasse o imposte raccolte nel nostro territorio e non da trasferimenti dello Stato come avviene per molti altri Enti pubblici, dobbiamo per questo maggiormente essere attenti a come vengono spesi questi denari.
In Italia non esiste un cultura che reputa cosa buona pagare le tasse. I furbi sono considerati i più intelligenti e scaltri alla barba di chi invece cerca di rispettare le regole. Per questo una seria informazione è necessaria anche su questo argomento per far crescere una coscienza civica oggi mancante.


da Antonio Lunghi
Vicesindaco del Comune di Assisi




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-07-2015 alle 03:48 sul giornale del 13 luglio 2015 - 573 letture

In questo articolo si parla di economia, antonio lunghi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/alRl