Sport, Assisi Volley conferma il suo staff: ''Squadra che vince non si cambia''

Assisi Volley 3' di lettura 14/07/2015 - E’ tempo di bilanci in casa dell’Assisi Volley e, sull’onda dell’entusiasmo di una post-season ricca di soddisfazioni, la società è già al lavoro per programmare la prossima stagione sportiva e cala il proprio tris d’assi.

Il Presidente, Antonello Piampiano, ancora una volta sarà alla guida di una Società che oltre a conseguire risultati più che lusinghieri nei vari campionati, si è distinta anche per una solidità economica non certo comune nel campo delle associazioni sportive umbre. Confermati anche i due allenatori di punta: Roberto Capitini e Michele Stramaccioni che hanno svolto un eccellente lavoro dal punto di vista tecnico (ma non solo), oltre a costituire un raro sodalizio professionale e umano che trova le sue radici in anni di esperienza e conoscenza passati sui campi da gioco. Quest’anno inizia la staffetta tra i due tecnici: a Roberto Capitini sarà affidata la guida delle prime squadre (serie D femminile, della II Divisione e dell’Under 14) mentre Michele Stramaccioni (al termine di un ciclo in serie D che lo ha visto portare le sue ragazze a disputare i play off ) si occuperà dei giovanissimi, allenando l’under 12 e parte del mini volley. Si sta definendo la rosa anche della serie C maschile e della restante parte del settore giovanile.
Confermata, ed è questo forse l’aspetto che più ci caratterizza e ci inorgoglisce, anche la filosofia dell’Assisi Volley: una società che ha cercato sempre di porre al centro della sua attività, prima ancora dei risultati, gli atleti e i rapporti umani, nella profonda convinzione che è proprio questo il presupposto imprescindibile per raggiungere ogni traguardo. Forte è anche la vocazione del territorio: gli investimenti maggiori vengono infatti cercati tra i giovani della zona pur non essendo certo precluso l’accesso a chi volesse, da fuori, unirsi al gruppo con la consapevolezza che prima ancora di indossare una maglia occorre necessariamente condividerne i valori fondanti. Sacrificio, costanza negli allenamenti, impegno, umiltà, determinazione, rispetto delle regole, degli allenatori e delle compagne, passione, gioco e divertimento ma , soprattutto, lo spirito di squadra sono i perni in base ai quali la Società ha sempre cercato di improntare la propria attività.
Un enorme grazie va poi agli atleti e alle atlete dell’Assisi Volley: ad una Sensi Assisi Volley che dopo aver sofferto un avvio di stagione difficile ha stravinto meritatamente i play out confermando per l’anno prossimo la propria presenza nel campionato di serie C maschile; ad una Automobili del Bianco Assisi che ha disputato un campionato straordinario nella serie D femminile, giocandosi il tutto per tutto nei play-off e sfiorando il traguardo promozione; ad una splendida II Divisione femminile che ha conquistato la Coppa del comitato provinciale di Perugia, ad una bellissima Under 16 che ha solo sfiorato il passaggio alle fasi finali, ad un settore giovanile (under 13 femminile, Under 12 femminile , under 12 misto e 3x3 maschile) che ha conquistato l’accesso alle fasi finali di categoria, e, infine ad un settore del mini volley in continua crescita con i bambini e genitori sempre più entusiasti.

Nella foto:
Michele Stramaccioni, Antonello Piampiano, Roberto Capitini





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-07-2015 alle 15:22 sul giornale del 15 luglio 2015 - 561 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, volley, assisi, assisi volley

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/alW8