Trovato morto Marcello Vaccai, Assisi in lutto per il suo concittadino

Marcello Vaccai 24/07/2015 - Si è spezzato ieri, venerdì 24 luglio, il filo che teneva appesa la speranza di familiari, amici, conoscenti e di tutta una città che voleva riabbracciarlo. Marcello Vaccai, 58 anni, dipendente comunale di Assisi, è stato trovato senza vita da una squadra di soccorso nella zona del Libro Aperto, in località Taufi, a dieci giorni dalla sua scomparsa sulla montagna pistoiese.


Il ritrovamento, da parte di una squadra del Corpo forestale dello Stato, si sarebbe verificato intorno alle 6 di ieri mattina. Stando a quanto si apprende, l’uomo è stato ritrovato supino e teneva in mano una cartina affidandosi alla quale stava probabilmente tentando di ritrovare la via del ritorno. La sua morte potrebbe essere stata provocata da una caduta in un canalone tra Cutigliano e Abetone, da cui Vaccai non si è più rialzato.
L’uomo, esperto camminatore, si trovava all'Abetone in villeggiatura e non aveva più dato notizie da martedì 14 luglio. Molteplici si sono susseguite, nei giorni scorsi, le segnalazioni di avvistamento dell'uomo, che probabilmente in stato confusionale ha tentato di tornare indietro al luogo dove aveva lasciato la sua auto, nella zona dell'Uccelliera.
Le ricerche, coordinate dai vigili del fuoco, erano andate avanti per giorni e avevano visti impegnati forestale, carabinieri, polizia, soccorso alpino, croce rossa, protezione civile e tanti volontari locali, a cui si erano aggiunte squadre di amici e conoscenti partite direttamente da Assisi per contribuire alla ricerca del proprio concittadino.
Instancabile il tam tam mediatico sul web, dove era nata una pagina social, creata dal fratello di Marcello, Roberto Vaccai, per diffondere la notizia della scomparsa e aiutare le ricerche del congiunto scomparso. Tante le manifestazioni di cordoglio e affetto che stanno giungendo sulla pagina da amici, conoscenti e concittadini.
Sul corpo di Marcello è stata disposta l’autopsia che sarà effettuata domani, nonostante il giorno festivo, per restituire al più presto la salma alla famiglia per l'ultimo abbraccio.





Questo è un articolo pubblicato il 24-07-2015 alle 12:39 sul giornale del 25 luglio 2015 - 3067 letture

In questo articolo si parla di cronaca, assisi, scomparso, sara caponi, articolo, marcello vaccai, abetone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/amnY