Bastia Umbra: divieto di attingimento, ecco le restrizioni

Irrigazione, agricoltura 25/07/2015 - La Provincia di Perugia, con ordinanza n. 1 del 17 luglio 2015, regolamenta gli attingimenti dai corpi idrici del territorio provinciale.

Per quello che riguarda il territorio del Comune di Bastia Umbra, l’ordinanza vieta l’attingimento nei giorni festivi fino alle ore 19.00 e dalle ore 12.00 alle 17.00 nei restanti giorni feriali a coloro che risultano essere titolari di concessione di derivazione ad uso irriguo e a coloro che hanno presentato domanda di concessione preferenziale o di riconoscimento di antico diritto o domanda di concessione di derivazione in sanatoria o di concessione ordinaria ai sensi dell’art. 264 c. 16 della L.R. n.1/2015 ad uso irriguo.
Sono esclusi dai divieti:
- Gli Enti che gestiscono reti irrigue pubbliche e coloro che prelevano da reti irrigue gestite da soggetti pubblici;
- Coloro che fanno uso di impianti a goccia, microirrigatori a spruzzo statici e dinamici, microgetti o simili in grado di assicurare una piovosità non superiore a 2,8 mm/ora per mq, per i quali è comunque vietato l’attingimento nei giorno festivi fino alle ore 19.00; tale divieto non si applica agli Enti e/o istituzioni che effettuano studi di ricerca in collaborazione con la Regione e/o con il Ministero dell’Ambiente.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-07-2015 alle 03:30 sul giornale del 31 luglio 2015 - 360 letture

In questo articolo si parla di cronaca, bastia umbra, comune di bastia umbra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/amqY