Rivotorto: campana del vetro troppo vicina al gas, l'allarme di Fioroni

2' di lettura 28/09/2015 - Da qualche giorno a questa parte, alcuni cittadini della frazione di Rivotorto sono in subbuglio.


Gli operai dell’Ecocave, ditta appaltatrice della raccolta rifiuti, hanno spostato la campana per la raccolta del vetro dal bordo di Via S. Veronica Giuliani all’area di corte privata della palazzina condominiale, senza alcuna autorizzazione dei proprietari e a circa un metro dal bombolone del gas.

Il sottoscritto, sollecitato dai proprietari stessi tramite il social network Facebook, ha contattato la sede dell’Ecocave per ricevere delle delucidazioni in merito, sentendosi rispondere dall’impiegata che lo spostamento era stato imposto dal Comune di Assisi.
La stessa versione è stata confermata dagli impiegati comunali.
La normativa di riferimento impone, per motivi di sicurezza, il posizionamento della campana per la raccolta del vetro ad una distanza di 15 metri dai serbatoi degli impianti di distribuzione di gas, benzina, metano e altre fonti di materiale infiammabile.
La raccolta differenziata ha già messo in ginocchio gran parte della cittadinanza a causa dei vertiginosi aumenti, ma evidentemente al Comune di Assisi non basta. Da oggi si appropria delle proprietà private infischiandosene dell’incolumità pubblica, tanto a farne le spese sono sempre i contribuenti.
Questa amministrazione sta lasciando le frazioni ed i cittadini sempre più allo sbando e privandola sempre di più servizi e attrazioni.
L’ultima di questi giorni è la mancata concessione del parcheggio retrostante al palaeventi per i tradizionali “Baracconi di S. Francesco”, zona comoda da raggiungere che attirava molti ragazzi e famiglie negli anni passati.
Anche quest’anno, come negli ultimi 6-7 anni, l’area concessa ai Baracconi è stata quella all’interno della zona industriale, rifiutata dagli ambulanti a causa della scarsa affluenza dei cittadini che non ritengono idonea, sicura e comoda quell’area.
Ancora una volta porto agli occhi di tutti l’incapacità di amministrare e il mancato rispetto delle norme da parte dell’amministrazione del Comune di Assisi che probabilmente ha già la testa alle prossime amministrative di maggio.


da Emidio Fioroni
Gruppo consiliare lista Bartolini




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-09-2015 alle 12:21 sul giornale del 29 settembre 2015 - 469 letture

In questo articolo si parla di politica, lista bartolini, emidio fioroni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aoBm