L'angolo di Chiara presenta: i roccioletti di Assisi

Roccioletti Assisi (di Chiara Giontoni) 1' di lettura 05/10/2015 - Anche questo mese torna l'appuntamento con la cultura enogastronomica del nostro territorio con la rubrica della foodblogger Chiara Giontoni, assieme alla quale ripercorriamo un'antica ricetta della tradizione assisana: i roccioletti di Assisi con olio extravergine d'oliva.

Ingredienti
500 gr. di farina bio di grano tenero "00",
100 gr. di zucchero grezzo di canna,
100 ml di olio E.V.O. della Valle di Assisi,
una bustina di lievito per dolci,
zucchero grezzo di canna per la copertura q.b.
100 ml. di acqua tiepida,
sale fino q.b.
Procedimento
Sulla spianatoia setacciate la farina a fontana, aggiungete il lievito, lo zucchero, il sale, l'olio EVO ed infine amalgamate il tutto aggiungendo poco per volta l'acqua tiepida necessaria per lavorare l'impasto. Continuate ad impastare il composto per almeno altri 15 minuti, dopodiché mettetelo a riposare in una terrina ricoperta da un torcione umido e lasciate lievitare l'impasto per circa due ore.
Trascorso il tempo di riposo accendete il forno alla temperaratura di 180° e quando l’impasto sarà raddoppiato di volume, spezzettatelo e ricavate dei rotolini lunghi circa 10 cm, arrocciateli ed unite le due estremità, poi passate i roccioletti nello zucchero di canna ed adagiateli sulla teglia antiaderente, infornateli per 10/15 minuti, fino a che prenderanno un bel colore dorato.
Terminata la cottura lasciateli rafferddare a temperatura ambiente e, se volete, serviteli in abbinamento ad un buon tè aromatico ai frutti di bosco, o se preferite gustateli a fine pasto con un buon vino passito liquoroso dal gusto amabile, come ad esempio la prestigiosa vernaccia di Cannara.






Questo è un articolo pubblicato il 05-10-2015 alle 23:23 sul giornale del 06 ottobre 2015 - 676 letture

In questo articolo si parla di cucina, assisi, tradizione, chiara giontoni, le cerase e i mostaccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aoSl