Assisi onora la memoria di Vito Saccomandi con un incontro in sala della Conciliazione

Vito Saccomandi 1' di lettura 07/10/2015 - Giovedì pomeriggio, 8 ottobre 2015, con inizio alle ore 16.00, nella sala Conciliazione del comune sarà ricordato il prof. Vito Saccomandi a venti anni dalla scomparsa.


La sua "lezione" di magistero di vita sarà onorata dagli interventi del sindaco di Assisi ff Antonio Lunghi, dal Magnifico Rettore della Università di Perugia, Franco Moriconi, e dal presidente della associazione Media Valle del Tevere Walter Trivellizzi.
Vito Saccomandi (Teramo, 23 marzo 1939 – Perugia, 1º gennaio 1995) è stato un economista italiano.
Cresciuto tra Isola del Gran Sasso e San Benedetto del Tronto si è diplomato presso l'Istituto Tecnico Agrario Celso Ulpiani di Ascoli Piceno nel 1958 e si è laureato in Agraria all'Università Cattolica del Sacro Cuore nel 1962.
Allievo di Manlio Rossi Doria, presso la Scuola di Portici, è stato, tra l'altro, uno stretto collaboratore[1] di Giovanni Marcora, professore ordinario di economia dei mercati agricoli presso l'università di Perugia, fondatore del Ce.S.A.R. (Centro per lo Sviluppo Agricolo e Rurale), capo gabinetto aggiunto del commissario europeo Lorenzo Natali, direttore generale del Ministero dell'Agricoltura e Foreste e ministro dello stesso dicastero durante il sesto governo Andreotti.

Nella foto:
Vito saccomandi (con licenza Wikipedia)






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-10-2015 alle 19:11 sul giornale del 08 ottobre 2015 - 426 letture

In questo articolo si parla di cultura, assisi, comune di assisi, vito saccomandi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aoXp