Antenna Caminaccio, i lavori vanno avanti. La Lega chiama in causa la Sovrintendenza

Lega Nord 2' di lettura 23/10/2015 - Stefano Pastorelli e Luigi Tardioli, portavoci della Lega Nord di Assisi, tornano a manifestare preoccupazione per l’installazione dell’antenna in via del Caminaccio, e chiedono la revoca da parte della sovraintendenza per danni al paesaggio.

“Non vogliamo strumentalizzare - affermano Pastorelli e Tardioli -, ma 25 metri di antenna a due passi dalla Basilica Papale peseranno nel futuro urbanistico e paesaggistico della città.
La Lega Nord di Assisi non vuole farsi strumentalizzare per motivi politici da atti o fatti che non dipendono dalla Sua volontà. Si ricorda infatti a mero titolo di cronaca che il Consiglio Comunale ha individuato nel piano antenne Via del Caminaccio-Zona Industriale Santa Maria degli Angeli, pertanto altre valutazioni potevano essere fatte.
Ma al di là di chi strumentalizza politicamente la cosa, noi saremo lì a ricordare alla Sovrintendenza i due pesi e due misure che sono state utilizzate in quella zona, prescrizioni rigide e devastanti quando si è parlato di fare bene il bene comune, lascive quando si tratta di una attività di business che impattano sulla salute e sul decoro della zona e dei cittadini.
La Lega Nord sarà inoltre presente alla marcia che diverse famiglie stanno organizzando domenica 25, ma non utilizzerà simboli o slogan con la volontà di collaborare e non di sfruttare queste problematiche a fini elettorali.
Ora, tecnicamente, proseguono Pastorelli e Tardioli, dubbi sulla regolarità dell'installazione di una Stazione Radio Base per telefonia cellulare, in un'area diversa o per lo meno anomala da quella prevista dal piano annuale delle installazioni, ci fa riflettere sulla necessità della scelta delle 2 zone.
Il consiglierie Luigi Tardioli unitamente a tutto il gruppo di lavoro della Lega Nord di Assisi presenteranno, se non soddisfatti, un esposto alla sovrintendenza per chiedere il criterio che ha permesso una aperta di un cantiere senza avere un filo logico paesaggistico autorizzativo”.

da Luigi Tardioli e Stefano Pastorelli
Lega Nord Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-10-2015 alle 12:50 sul giornale del 24 ottobre 2015 - 357 letture

In questo articolo si parla di politica, lega nord, lega nord assisi, luigi tardioli, luca pastorelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/apyB