Arriva dal Piemonte il grande albero di Natale in piazza del Comune

Natale Assisi 3' di lettura 05/12/2015 - Sarà addobbato oggi, sabato 5 dicembre, il tradizionale albero di Natale allestito in piazza del Comune, che per tutto il periodo natalizio splenderà ai piedi del Tempo di Minerva nella piazza centrale di Assisi.

L’albero, un cedro del Libano di 11 metri senza zolla, quest’anno arriva da molto lontano. La pianta, infatti, è stata prelevata nella città piemontese di Tortona, in provincia di Alessandria, e trasportata a cura dell'amministrazione comunale ad Assisi, dove è approdata nella giornata di ieri.
Come spiega il consigliere comunale Luigi Marini, la scelta del Piemonte non è casuale. “Eravamo appena usciti da una riunione, a metà novembre - spiega Marini -, che il sindaco ff Antonio Lunghi, il presidente delle pro loco dell'Umbria Francesco Fiorelli (nonché della Pro-Loco Assisi) ed io ci siamo ritrovati a parlare dell'albero natalizio da installare in Piazza del Comune per le prossime festività. In quell'occasione si verificò l'impossibilità di riuscirvi in ambito locale, a differenza degli anni passati nei quali l'albero solitamente arrivava dai boschi umbri attraverso la collaborazione dell’Agenzia Forestale Regionale.
A questo punto - prosegue Marini - ho chiesto a Fiorelli se potesse intervenire con le Pro-Loco delle regioni italiane e Fiorelli prese l'impegno di provarci. In una settimana di concerto con le Pro Loco del Piemonte si raggiunse l’accordo che ha portato ad Assisi l'albero che oggi campeggia in piazza del Comune.
Per questa collaborazione desidero ringraziare in primo luogo il presidente dell'Unpli della regione Piemonte Verri, il vice De Giovanni, la segretaria Eleonora (che molto si è adoperata), il Presidente Unpli Provinciale Alessandria Ragni e per l'assoluta disponibilità dimostrata Francesco Fiorelli.
La scelta del Piemonte non è casuale: essa infatti rappresenta un'anteprima della 10° edizione del premio nazionale “Francesco Dattini”, che si svolgerà nel prossimo ottobre 2016, in concomitanza con le festività francescane, ed interesserà tutte le Pro-Loco della Regione Piemonte, le Pro-Loco Umbre il Comitato Locale delle Pro Loco Assisane.
Come ogni anno accadeva, a questo punto sarebbe entrato in azione il compianto Carlo Angeletti, presidente della società culturale Arnaldo Fortini,con il quale negli ultimi tempi abbiamo avuto frequenti comunicazione telefoniche in quanto era molto preoccupato perché sembrava non si riuscisse a reperire l’albero.
Quella dell’albero di Natale in Piazza del Comune per Carlo era una delle tante iniziative per la quale, nel panorama culturale e sociale della città serafica, ha da sempre dedicato con un amore e un’attenzione che caratterizzavano il suo instancabile impegno per la valorizzazione della sua e nostra città di Assisi.
Oggi, sabato 05 dicembre, con la collaborazione e l’impegno dei servizi operativi del Comune di Assisi - conclude Marini - l’albero sarà addobbato dai soci della società culturale Arnaldo Fortini. Sono sicuro che sarà allestito al meglio e con la solita gioiosa armonia che li caratterizza, ma con il cuore traboccante di emozioni per l’assenza dell’insostituibile regista”.






Questo è un articolo pubblicato il 05-12-2015 alle 02:40 sul giornale del 05 dicembre 2015 - 974 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, natale, assisi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/arkg