Cannara: ultimo giorno per gustare la cipolla d'inverno. Oggi il gemellaggio con Walla Walla

Festa della Cipolla Winter 2015 3' di lettura 08/12/2015 - È iniziata all’insegna dei grandi numeri la “Winter edition” della Festa della Cipolla di Cannara. Tanto pubblico, tante prenotazioni e tanti pasti già preparati presso lo stand “Al Cortile Antico” che, da venerdì 4 dicembre, sta proponendo il suo menù invernale dedicato all’eccellenza gastronomica tra le più apprezzate dell’Umbria.

Le diverse qualità della cipolla cannarese (bianca piatta, rossa, dorata) sono quindi ancora protagoniste fino all’8 dicembre, insieme a tanti eventi collaterali lungo le vie del centro storico del borgo umbro (degustazioni guidate, spettacoli teatrali, musica e intrattenimento, mercatino natalizio, presepe in movimento e animazione per i grandi e per i più piccoli).
Ma l'edizione invernale della Festa della Cipolla si caratterizza anche per il fatto che sarà siglata la sottoscrizione del gemellaggio di Cannara con la città americana di Walla Walla. Le iniziative legate alla cipolla cannarese si stanno infatti elevando a veri e propri eventi gastronomici di livello internazionale e segnano la via verso traguardi molto ambiziosi.
L’8 dicembre alle ore 18 presso il Museo Cittadino sarà infatti ufficializzato il rapporto tra Cannara e la cittadina dello stato di Washington con 60mila abitanti che ha una festa della cipolla che si svolge a giugno e una chiesa dedicata a San Francesco: due elementi che quindi rafforzano il legame con la comunità cannarese.
Un Patto di gemellaggio tra il comune di Cannara e il comune di Walla Walla, nello Stato di Washington, voluto per avviare scambi volti alla valorizzazione dei rispettivi territori, economia, tradizioni e della rispettiva cultura agricola in particolar modo riguardante la produzione di Cipolla e di vino.
A sottoscrivere il Patto, che avrà durata per dieci anni, saranno Fabrizio Gareggia, sindaco di Cannara, e Jerry Cummins, sindaco di Walla Walla. In diretta skype da Walla Walla interverranno anche Jim Barrow (membro consiliare del Comune di Walla Walla), Mike Locati (produttore locale di cipolla e vino), Nabiel Shawa (City Manager di Walla Walla), Randy Boek e Antonio Baldaccini.
Considerata la loro comune storia nella produzione di cipolla e nella produzione di vino ed il rilievo delle rispettive nazioni in questa particolare coltivazione, collocate in due parti del mondo completamente diverse ed in un contesto culturale completamente diverso, le due città contempleranno un legame di gemellaggio implicando una serie di azioni e attività nell’ambito delle proprie competenze.
Primo obiettivo, quello di realizzare un logo che riporti l’effige dei due comuni ed un simbolo della cipolla a rappresentare le iniziative comuni. Poi, quello di identificare le linee generali per lo sviluppo di una collaborazione comune per la promozione dei rispettivi territori, culture, in particolare della cipolla o di altri prodotti tipici nei rispettivi Paesi, nel pieno rispetto degli ordinamenti e delle legislazioni vigenti nei rispettivi Paesi, nonché degli obblighi internazionali reciprocamente assunti e di quelli derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione Europea. Inoltre, sviluppare un programma annuale di scambio tra i ragazzi delle due città, con età compresa tra i 14 ed i 25 anni, al fine di facilitare il perfezionamento della rispettiva lingua, della propria cultura e storia agricola. Altra attività sarà quella di prevedere la presenza della cipolla, dei produttori e dei rappresentanti comunali nelle rispettive feste, condividendo pertanto le reciproche esperienze e supportandosi nella crescita e nel miglioramento delle due feste.
Per la festa della cipolla “winter”, ancora fino all’8 dicembre lo stand “Al Cortile Antico”, dove collaborano per l’occasione tutte le associazioni che gestiscono i 6 punti ristoro e tutti i volontari della festa, mette a disposizione il locale della taverna - al chiuso, riscaldato ed aperto a pranzo e a cena anche su prenotazione (queste le utenze telefoniche da contattare: 339 2122140 e 333 5280053) - con 400 coperti.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-12-2015 alle 13:12 sul giornale del 08 dicembre 2015 - 335 letture

In questo articolo si parla di economia, festa della cipolla, gemellaggio, america, cannara, walla walla

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/arol