Bastia Umbra: piazza del Mercato, ipotesi nuovi insediamenti. Dal Pd dubbi e perplessità

Piazza del mercato Bastia Umbra 04/01/2016 - Apprendiamo dalla stampa locale la difesa del progetto Piazza del Mercato ­Ex Mattatoio da parte del Consigliere Comunale Franco Possati, rispondendo alla Consigliera Fabrizia Renzini, entrambi eletti nella stessa maggioranza che governa Bastia.

Troviamo molto strano che un tecnico avveduto e lungimirante come Possati non si sia reso conto ancora che il settore edilizio­immobiliare è in una crisi gravissima in Italia e ancora più drammatica a Bastia, dove negli ultimi anni la popolazione è diminuita sensibilmente e le aziende sia produttive che ancor di più quelle commerciali stanno subendo forti ridimensionamenti.
Per tutta risposta si ipotizza un nuovo insediamento residenziale, direzionale e commerciale, parte del quale occuperebbe una parte significativa dell’attuale Piazza del Mercato, creando una modifica radicale ed ingiustificata della storia e della identità bastiola, con procedure ed accordi poco trasparenti come del resto segnalati da vari consiglieri di opposizione. Si continua anche qui “a menar il can per l’aia”.
Questa giunta dopo ormai quasi sette anni non ha ancora capito di quali spazi di intervento e necessità oggi la città ha bisogno. Continua imperterrita a proporre mega progetti, dalla Città dello Sport, dall’Area Franchi, dall’Ex Mattatoio, dai Volumi delle stalle che volano su aree vincolate e su diverse proprietà senza rendersi conto che questo è un vicolo cieco.
Nessuna persona di buon senso in questo momento economico investirebbe un solo euro in questo tipo di settore e di intervento edilizio e allora sarà anche ora che in questa città ci si interroghi sul perché qualcuno vuole investire denaro in questo modo. Non è che si rischia di fare investimenti di dubbia provenienza come già avvenuto in zone limitrofe ed in alcuni Comuni dell’Umbria?

da Partito democratico
Sezione di Cipresso/Ospedalicchio





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-01-2016 alle 02:34 sul giornale del 04 gennaio 2016 - 448 letture

In questo articolo si parla di politica, partito democratico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asai