Crisi nel centrodestra, Bastianini: ''La maggioranza non c'è più''

Luigi Bastianini 09/01/2016 - Non c'è miglior detto di questo periodo che ”l'Epifania tutte le feste si porta via”. Dopo l'ennesimo strappo interno dei due consiglieri di maggioranza, la Presidente del Consiglio Patrizia Buini e il camaleontico consigliere Luigi Tardioli, l'amministrazione comunale di Assisi prenda atto che la sua maggioranza politica non c'è più.

Analizzando l'assetto politico di questa compagine amministrativa emerge il panorama di una maggioranza logorata da individualismi personali ad opera di alcune rappresentanze che fanno capo solo a se stesse, coltivando il proprio orticello senza nessun progetto politico serio, rappresentando in tal modo solamente il proprio interesse personale.
Lo dimostra il fatto che si è reso necessario un intervento del consigliere di minoranza Claudia Travicelli la quale con appoggio esterno sorregge le richieste amministrative provenienti dal nostro territorio salvando così la maggioranza da una situazione imbarazzante.... E' arrivato il momento di dare a “Cesare ciò che è di Cesare” quindi capire che nuova linfa va data per le prossime amministrative ad Assisi, per assicurare una guida solida per il futuro del nostro Comune.
Noi come Socialisti Riformisti chiediamo, e siamo pronti a questo, uno sforzo comune per aggregare tutte le forze civiche, progressiste e moderate per costruire una risposta concreta alle esigenze che i cittadini da mesi stanno fortemente evidenziando nello svolgersi delle varie vicende politico ­amministrative.

da Luigi Bastianini
Candidato Psi elezioni regionali 2015





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-01-2016 alle 03:49 sul giornale del 09 gennaio 2016 - 493 letture

In questo articolo si parla di politica, assisi, luigi bastianini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asks