Bastia Umbra: Ansideri bacchetta il neosegretario del Pd, ''Giulietti lasci perdere le favole''

Stefano Ansideri 11/01/2016 - Arriva con una nota telegrafica, diffusa in via ufficiale, la risposta del sindaco di Bastia Umbra Stefano Ansideri alle critiche rivoltegli dal neosegretario del coordinamento comunale del Pd Giacomo Giulietti.


«Gentile Dr. Giulietti - si legge nella nota di Ansideri -, colgo l’occasione per salutarLa nella Sua nuova veste di Segretario del PD bastiolo. Certamente avrei preferito iniziare il nostro confronto con spirito collaborativo, quale il rispetto per una Città che si amministra vorrebbe, ma forse l’irruenza propria della Sua giovane età, unitamente ad una distorta conoscenza dei fatti e degli accadimenti nella nostra Bastia, hanno fatto sì che l’incipit fosse quello che tutti abbiamo avuto modo di leggere.
Nel pregarLa di lasciar da parte le “favole”, per le quali entrambi abbiamo superato il limite di età, la invito a riflettere sulla storia... quella vera!»


da Stefano Ansideri
Sindaco di Bastia Umbra




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-01-2016 alle 16:39 sul giornale del 12 gennaio 2016 - 499 letture

In questo articolo si parla di politica, stefano ansideri, bastia umbra, comune di bastia umbra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asod