L'angolo di Chiara presenta: la ricetta dei 'bianchi cricchi'

I bianchi cricchi (di Chiara Giontoni) 15/01/2016 - Carissimi Amici di "Vivere Assisi", per questo primo appuntamento enogastronomico del nuovo anno, ho il piacere di condividere con voi una ricetta semplice, che ho avuto modo di conoscere grazie al racconto di una anziana signora di Assisi, la quale con la Sua memoria storica ha voluto donarmi alcune ricette antiche, tipiche della più autentica tradizione umbra.

Tra le preparazioni che più mi hanno colpito c'è sicuramente quella dei "Bianchi Cricchi".
Dall'antico racconto emerge che si mettevano i chicchi di granturco nostrale, all'interno di un particolare paiolo in rame con il fondo finemente forato e coperto da un caratteristico coperchio, che agganciato al catenaccio del camino, veniva posto sul fuoco. Dopo pochi minuti, i semi di mais venivano tostati dalla fiamma viva, che con il suo calore li faceva saltare e scoppiettare all'interno, la veloce cottura terminava quando il vivace crepitio lentamente scemava fino a lasciare posto al silenzio. Infine i bianchi cricchi venivano messi nei cocci ed insaporiti a piacere con zucchero, miele o sale.
Inoltre in alcuni periodi dell'anno, dopo la cena le famiglie si riunivano intorno al camino per raccontarsi vicendevolmente della giornata trascorsa, mentre i bambini più piccoli erano intenti a realizzare con i bianchi cricchi ed un poco di spago allegre decorazioni, semplici e candide come la neve.

I BIANCHI CRICCHI
Ricetta di Chiara Giontoni
Ingredienti
200 gr. di semi di mais nostrale
Zucchero di canna, Miele Millefiori o Sale q.b.
Procedimento
Mettete i chicchi di mais all'interno di una casseruola di coccio e copriteli con un coperchio, lasciate cuocere a fuoco medio fino a che tutti i chicchi saranno trasformati in bianchi "fiocchi" poi terminata la cottura, condite a piacere con una generosa spolverata di zucchero, miele o se preferite sale.
Comunque sia potrete assaporare questa semplice ricetta ancora tiepida, abbinando dell’ottimo vino bianco Torgiano DOC.







Questo è un articolo pubblicato il 15-01-2016 alle 16:16 sul giornale del 16 gennaio 2016 - 420 letture

In questo articolo si parla di cultura, cucina, gastronomia, assisi, tradizione, chiara giontoni, le cerase e i mostaccioli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asxK

Leggi gli altri articoli della rubrica Le Cerase e i Mostaccioli