Denuncia per due automobilisti in seguito a controlli su strada

1' di lettura 20/06/2016 - Prosegue l'attività di controllo stradale da parte degli uomini della squadra volante del commissariato P.S. di Assisi, diretto dal vice questore aggiunto Francesca Domenica Di Luca.

Nell'ultimo periodo, anche a causa della celebrazione del Giubileo della Misericordia, e di conseguenza al maggiore afflusso di automobilisti per le strade di Assisi, sono state intensificate le operazioni di controllo delle strade territoriali.

Durante uno di questi controlli è stato fermato un trentenne ucraino, che conduceva un'autovettura senza essere in possesso di una valida patente di guida, poiché, nonostante egli fosse residente già da 2 anni ad Assisi, continuava a circolare con la patente del suo stato originario. L'extracomunitario è stato quindi denunciato per violazione del codice della strada, e ha inoltre dovuto pagare un'ammenda pari a 155€.

Nel corso di un altro servizio di perlustrazione stradale, è stato segnalato da un cittadino assisano un veicolo alla cui guida era presente un automobilista in evidente stato ebbrezza. Mentre gli uomini della polizia si spostava prontamente verso la residenza del proprietario, hanno incrociato la vettura.

Posti al suo inseguimento, sono riusciti infine a bloccare l'auto, a bordo della quale era presente una trentunenne assisana che manifestava chiari sintomi di chi ha assunto sostanze alcoliche. La donna è stata accompagnata al pronto soccorso per accertamenti, risultati poi positivi: la donna aveva un tasso alcolemico pari a 1.08 g/l, quindi superiore al tasso massimo di 0.8 g/l.

Per la donna è quindi scattata la denuncia e il ritiro immediato della sua patente di guida, oltre alla detrazione di 100 punti da essa.


di Claudio Vernelli
redazione@viveresenigallia.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-06-2016 alle 09:39 sul giornale del 21 giugno 2016 - 743 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, automobilisti, reati, extracomunitari, pericolo, guida in stato d'ebbrezza

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ayjD