Sinistra Italiana partecipa alla manifestazione dell'Anpi a difesa della Costituzione

21/06/2016 - Sinistra Italiana aderisce e partecipa alla manifestazione che si terrà a Perugia, mercoledi 22 giugno 2016, con inizio alle 17,30, al teatro del Pavone, in piazza della Repubblica, promossa dall'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia per ribadire anche in questa occasione le ragioni del NO alla modifica della costituzione e alla nuova legge elettorale. Non è certo una novità il nostro contributo e il nostro impegno, in sede nazionale e in tutti i territori anche dell'Umbria, in una campagna referendaria tesa a costruire un fronte largo e plurale in grado di vincere il referendum che si terrà nel prossimo autunno.

Il nostro NO, come abbiamo sempre sostenuto, è strettamente legato all'intransigente difesa della Costituzione da ogni stravolgimento che rimetta in discussione le sue linee portanti (anche della seconda parte) ed i suoi valori di fondo: consideriamo la controriforma del Senato e la legge elettorale, così come approvate dal Parlamento, un vulnus al sistema democratico di rappresentanza ed ai diritti dei cittadini, in sostanza una riduzione degli spazi di democrazia.

Alla iniziativa parteciperanno il presidente nazionale dell'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia Carlo Smuraglia, Mauro Volpi, costituzionalista, Francesca Candori, Libertà e Giustizia, Paolo Tamiazzo, Arci Perugia, Maurizio Maurizi, Fiom Perugia e Mari Franceschini, presidente provinciale Anpi Perugia. Coordina Tancredi Marini, Anpi studentesca del capoluogo di regione.


da Mario Bravi
Sinistra Italiana - Comitato Operativo Umbria




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-06-2016 alle 10:00 sul giornale del 22 giugno 2016 - 819 letture

In questo articolo si parla di politica, manifestazione, Costituzione, mario bravi, sinistra italiana

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aymo