Bastia Umbra: avviate le procedure per le nuove iscrizioni agli asili nido

asilo nido 22/06/2016 - Si sono appena chiuse le iscrizioni ai Nidi Comunali “Piccolo Mondo” e “L’Albero degli Gnomi” per l’anno educativo 2016 – 2017, che erano state aperte con apposito bando il 18 Aprile scorso.

Sono state presentate 97 richieste di iscrizione, che sono state messe a sistema nella graduatoria provvisoria consultabile a partire dai prossimi giorni, presso gli uffici del Settore Sociale. Intorno alla metà di Luglio la graduatoria diverrà definitiva. I nidi comunali concluderanno le attività, per l’anno educativo 2015-2016, l’8 luglio e hanno visto impegnato il personale nella programmazione delle attività previste, sotto la supervisione del Servizio Socio-educativo per la prima infanzia, che afferisce al Settore Sociale del Comune di Bastia Umbra, in collaborazione con i nidi privati e le Scuole statali per la prima infanzia del territorio comunale.

Nel corso dell’anno, che sta per concludersi, sono stati svolti vari incontri con le insegnanti delle scuole per la prima infanzia e le educatrici dei nidi, per garantire la “continuità” della programmazione didattica ed educativa, con particolare riguardo al passaggio dal nido alla scuola dell’infanzia, aprendo gli incontri anche ai bambini.

Anche quest’anno, nel mese di Aprile, è stata organizzata l’iniziativa “Nidi Aperti”, con l’apertura due pomeriggi dei nidi pubblici e privati del territorio comunale, allo scopo di far conoscere a genitori e bambini le strutture e i servizi offerti.

L’impegno dei nidi non si esaurisce qui: nell’ottica di collaborazione con le varie istituzioni locali, in applicazione della normativa vigente sull’alternanza scuola-lavoro (L. 107/2015), relativa ad alcuni istituti scolastici superiori, è proseguita la collaborazione con il Liceo Properzio di Assisi, accogliendo anche presso i nidi, alcuni studenti che necessitano di “formazione sul campo” e che affiancano il personale educativo sino alla chiusura delle attività di questo anno.

“Prosegue il nostro impegno per il settore sociale del Comune, ormai dal 2009 – sottolinea il Sindaco Stefano Ansideri, che ha la delega del Sociale -. Nonostante, i profondi cambiamenti imposti dalla lunga crisi globale, che ha fatto sentire i suoi effetti negativi anche nella gestione del Comune, resta ferma la nostra determinazione di offrire un supporto concreto alle giovani famiglie che intendono assicurare un’educazione adeguata ai loro figli.

Possono cambiare le forme di gestione, ma non sarà modificato l’impegno e la determinazione del Comune nel coordinare il settore sociale e contribuire a dare risposte concrete ai genitori per un’efficace educazione dei bambini”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-06-2016 alle 11:54 sul giornale del 23 giugno 2016 - 665 letture

In questo articolo si parla di attualità, bambini, Asilo nido, comune, bastia umbra, comune di bastia umbra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aypr