Bastia Umbra: presto nuove regole del Comune per disciplinare la monetizzazione di parcheggi e aree verdi pubbiche

29/06/2016 - Cambieranno, prima possibile, i criteri di monetizzazione delle aree destinate a standard (parcheggi e verde pubblico).

E’ quanto stabilito dall’Amministrazione comunale, a seguito delle sollecitazioni dei gruppi consiliari della maggioranza di centrodestra che, su proposta del consigliere comunale Luigi Errico, ha richiesto modifiche ed aggiornamenti.

L’Assessore all’Assetto del territorio Francesco Fratellini sta preparando la revisione delle delibera su criteri e procedure relative alla monetizzazione delle aree destinate a standard (dotazione territoriale), che sarà sottoposta all’esame del Consiglio comunale per essere approvata.

La nuova delibera è necessaria per dare completa attuazione alla recente normativa della Regione Umbria che delega l’Ente territoriale competente a disciplinare i casi di monetizzazione delle dotazioni territoriali. “La delibera comunale in vigore – rileva l’assessore Fratellini – prevede delle condizioni e dei costi molto onerosi a carico dei richiedenti. Un’impostazione che ora sarà modificata per recepire la nuova normativa regionale in materia”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-06-2016 alle 11:39 sul giornale del 30 giugno 2016 - 715 letture

In questo articolo si parla di attualità, bastia umbra, comune di bastia umbra, monetizzazione, nuove regole

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/ayED