Il consigliere regionale Ricci è grato a Papa Francesco per la sua partecipazione al pellegrinaggio alla Porziuncola

05/07/2016 - Claudio Ricci (consigliere regionale) esprime gratitudine per Papa Francesco pellegrino per gli 800 anni dal Perdono di Assisi alla Porziuncola.

Claudio Ricci (consigliere regionale dell'Umbria) esprime "ampia e commossa gratitudine" per la generosità di Papa Francesco che sarà "pellegrino alla Porziuncola" (Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli) per gli 800 anni dal "Perdono di Assisi" (nell'anno del Giubileo della Misericordia).

Ogni "visita papale" fa ergere "segni e significati" unici e particolari e questo nuovo incontro di Papa Francesco con Assisi (dopo il primo del 4 ottobre 2013), in forma "privata" (per sottolinearne gli aspetti di preghiera e personale riflessione), avviene in un momento "molto complesso per il mondo" dove, comunque, il "Perdono deve essere una esperienza di cammino insieme per vedere nell'altro sempre, e comunque, un valore".

Il pensiero si erge già al 2019 quando saranno 800 anni dall'incontro di San Francesco con il Sultano (il dialogo con l'altra identità culturale e religiosa) con "una storia" che sembra "ritornare" attraverso la sua complicata (e sconvolgente) dura realtà di "scontri fra civiltà".

La Porziuncola accogliendo Papa Francesco "pellegrino", nel tempo del Perdono, rappresenterà, forse, il luogo (fra terra e cielo) da cui ripartire per una nuovo dialogo fra oriente e occidente.


da Claudio Ricci
Consigliere Regione Umbria




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-07-2016 alle 09:13 sul giornale del 06 luglio 2016 - 1570 letture

In questo articolo si parla di attualità, claudio ricci, regione umbria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/ayQh