Regno Unito: il parlamento ha bocciato l'accordo sulla Brexit

Theresa May 1' di lettura 15/01/2019 - Il parlamento britannico ha bocciato martedì sera a larga maggioranza l'accordo sull'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea.

L'accordo sulla Brexit, raggiunto lo scorso novembre tra il governo di Theresa May e i negoziatori della UE, ha ottenuto 202 voti a favore e 432 contrari. Contro hanno votato i laburisti, il partito scozzese SNP, i liberali, una fetta consistente (118 parlamentari) del partito del primo ministro, i conservatori, e i loro alleati nordirlandesi del DUP.

Non è chiaro ora cosa succederà: le opzioni possibili sono diverse. Il leader dell'opposizione Jeremy Corbyn ha intanto presentato una mozione di sfiducia nei confronti della premier Theresa May che verrà votata mercoledì sera.

Nonostante la bocciatura, l'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea è prevista per il prossimo 29 marzo, anche senza accordo.






Questo è un articolo pubblicato il 15-01-2019 alle 23:01 sul giornale del 16 gennaio 2019 - 908 letture

In questo articolo si parla di cronaca, politica, unione europea, regno unito, marco vitaloni, articolo, brexit, theresa may

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a3jM