Il libro sulla spogliazione, presentazione in diretta streaming. La curatrice: "Il gesto di Francesco, occasione per far posto a priorità essenziali"

2' di lettura 15/05/2020 - "In un tempo nel quale ci troviamo forzatamente costretti a spogliarci di tante certezze, ripercorrere quel gesto - che è scelta di vita - di frate Francesco è provvidenziale per comprendere come la spogliazione, quella più profonda e frutto della nostra volontà, sia non un impoverimento bensì un'occasione per far posto a logiche diverse, a priorità essenziali". Lo afferma Elisabetta Lo Iacono curatrice del libro "Frate Francesco e la spogliazione", che verrà presentato sabato 16 maggio alle ore 11, in diretta streaming.

L'appuntamento di sabato apre la tre giorni di iniziative dal titolo "#Nulla di proprio. Dalla spogliazione per ricominciare", organizzate in occasione dell'anniversario dell'inaugurazione del Santuario della Spogliazione, istituito nel 2017.

"La spogliazione – prosegue Lo Iacono - ha una centralità indiscussa nella vita di Francesco d'Assisi e, se la approfondiamo, anche in quella di ciascuno di noi. Un atto di consapevolezza, di coraggio e di libertà che merita di essere riscoperto per conoscere a fondo se stessi e per liberarci da quelle zavorre che appesantiscono i nostri passi sulla strada dell'autenticità. Nel periodo difficile che stiamo vivendo, il Santuario che celebra quell'evento rappresenta ancor più un faro tra le tante nebbie della quotidianità".

Alla presentazione del libro intervengono la curatrice Lo Iacono, il vescovo della diocesi di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino, monsignor Domenico Sorrentino; padre Domenico Paoletti, vicario del Sacro Convento di Assisi. Modera Rosario Carello, giornalista della TGR Lazio.

Il libro, pubblicato da Edizioni francescane italiane, già disponibile in libreria, si compone della prefazione di Luigi Maria Epicoco e di quattordici capitoli redatti da vari autori tra cui monsignor Sorrentino, Lo Iacono e padre Paoletti, che hanno trattato la spogliazione da diversi punti di vista.

La diretta potrà essere seguita sulla pagina Facebook della Diocesi di Assisi-Nocera-Gualdo, sulla pagina Frate Indovino, sulla pagina San Francesco d'Assisi e su Maria Vision (in Umbria canale 602).

Gli altri appuntamenti in programma sono fissati per domenica 17 maggio alle ore 11 ci sarà la santa messa nel Santuario della Spogliazione presieduta dal vescovo Sorrentino, trasmessa in diretta streaming dalla pagina Facebook della Diocesi e su Maria Vision.

Domenica 24 maggio alle ore 11 la santa messa nel Santuario della Spogliazione, secondo le misure di sicurezza previste dal protocollo tra Cei e governo che disciplina gli accessi, sarà presieduta dall'arcivescovo monsignor Edgar Peña Parra, sostituto per gli affari generali della Segreteria di Stato della Santa Sede.

In allegato la copertina.


dalla Diocesi di Assisi - Nocera Umbra - Gualdo Tadino







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-05-2020 alle 12:02 sul giornale del 16 maggio 2020 - 186 letture

In questo articolo si parla di cultura, gualdo tadino, assisi, gualdo, diocesi di assisi, Nocera, comunicato stampa, Nocera Umbr

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/blKN