DigiPASS Assisi aderisce al Manifesto di Repubblica Digitale

1' di lettura 20/05/2020 - Il DigiPASS Assisi aderisce al manifesto di Repubblica Digitale, l’iniziativa strategica nazionale promossa dal Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri per contrastare ogni forma di divario digitale di carattere culturale.

In qualità di progetto che mira all’accessibilità e all’inclusione rispetto ai servizi pubblici digitali, ma anche di spazio in cui favorire l’educazione sulle tecnologie del futuro, il DigiPASS Assisi è stato ritenuto da Repubblica Digitale in linea con quello che è il quadro strategico “Italia 2025”.

La mission delle attività previste, in linea con la Digital Skills and Jobs Coalition della Commissione Europea, consiste nella riduzione del fenomeno dell’analfabetismo digitale a dimensioni almeno simili a quelle presenti nei paesi europei di riferimento, favorendo lo sviluppo delle competenze digitali necessarie dei lavoratori.
Altro obiettivo è quello di incrementare significativamente la percentuale di specialisti ICT, esperti nelle tecnologie emergenti utili all’informazione e alla comunicazione, anche in questo caso raggiungendo i livelli di molti altri paesi europei.
In questo contesto, il DigiPASS Assisi si posiziona ulteriormente quale punto nevralgico dell’Assessorato all’Innovazione della Città di Assisi, offrendo alla cittadinanza un servizio gratuito a cui rivolgersi per accedere ai servizi on-line della Pubblica Amministrazione.

Ulteriori informazioni e approfondimenti relativi al DigiPASS Assisi sono disponibili sul sito della Città di Assisi (http://www.comune.assisi.pg.it/servizi-ai/digipass-assisi/), sui canali social facebook (https://bit.ly/2KIGR3B), youtube (https://bit.ly/2SjWtOZ) e instagram (https://bit.ly/2y9PyRG). Gli spazi fisici, che presto riapriranno in sicurezza secondo le disposizioni normative, sono attualmente attivi on line.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-05-2020 alle 11:45 sul giornale del 21 maggio 2020 - 190 letture

In questo articolo si parla di attualità, assisi, comune di assisi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bl3Q