Presentato il nuovo Corso di Laurea Magistrale in 'Planet Life Design': unico in Italia

10' di lettura 22/05/2020 - Giovedì 21 maggio 2020 alle ore 10:00 si è tenuta la conferenza stampa telematica di presentazione del nuovo Corso di Laurea Magistrale in PLANET LIFE DESIGN. Il nuovo Corso di Laurea è interateneo ed è attivato congiuntamente dall'Università degli Studi di Perugia e dall'Università della Campania "Luigi Vanvitelli": dalla sinergia tra le eccellenze dei due Atenei nasce un percorso formativo proiettato nel futuro.

Le attività formative, grazie al sostegno dell'Amministrazione comunale, si svolgeranno ad Assisi, nel contesto unico e suggestivo costituito dallo storico palazzo Bernabei, sede distaccata dell'Università degli Studi di Perugia.

Il Corso, che rientra nell'offerta formativa del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell'Università degli Studi di Perugia, sarà attivato a partire dall'anno accademico 2020/2021.

Il percorso formativo del nuovo Corso di Laurea Magistrale è fortemente innovativo, non è sovrapponibile a nessuno dei percorsi proposti dai Corsi di Laurea triennali o magistrali attualmente attivi in Italia e si inserisce in maniera assolutamente sperimentale nel quadro dell’offerta formativa non solo nazionale ma anche europea.

Il ruolo del design, tradizionalmente incentrato sulla progettazione di prodotti e servizi, è oggi sempre più indispensabile perché orientato alla progettazione di scenari complessi e alla definizione delle modalità di interazione degli uomini con gli uomini e degli uomini con il proprio habitat. In tal senso, quello del Planet Life Designer è un profilo professionale innovativo e versatile, caratterizzato da un'ampia apertura multidisciplinare e da elevate competenze tecniche e artistiche, che lo rendono capace di definire approcci metodologici e strategie intelligenti per assicurare il benessere della vita sul pianeta e del pianeta, con numerose e variegate prospettive occupazionali.

Le attività didattiche sono articolate in quattro laboratori tematici interdisciplinari dedicati ad altrettanti ambiti di importanza fondamentale e di grande attualità, anche alla luce dei continui mutamenti che interessano il pianeta e delle conseguenti condizioni emergenziali: Clima ed Energia, Territorio e Patrimonio, Città e Paesaggio, Salute e Sicurezza.

Link al video del Corso di Laurea: https://youtu.be/3rlnLf9pGc4

LE DICHIARAZIONI

Maurizio Oliviero
Magnifico Rettore dell'Università degli Studi di Perugia
Desidero ringraziare in primo luogo il collega e amico Rettore dell'Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, Professore Giuseppe Paolisso, autorevole partner di questo progetto. Oggi credo che stiamo creando qualcosa di importante per il sistema universitario nazionale, perché il Corso che presentiamo non è solo una nuova proposta formativa. Il Design è il pensiero che prende forma e aspira a diventare universale, assumendo la forma del progetto. “Planet Life Design”, infatti, nasce in un momento in cui ci stiamo rendendo conto che il comportamento del singolo, le sue idee e la sua creatività, possono determinare cambiamenti per l'intera umanità.
La proposta che il Corso rappresenta, unica a livello europeo, coglie quindi una prospettiva particolare, capace di dare risposta ad alcuni dei molti interrogativi sollevati dall’attuale momento storico: oggi, vivere su questo pianeta significa trovare il giusto equilibrio fra due estremi non più accettabili, ovvero la povertà e l'emarginazione da una parte, il degrado ambientale e il saccheggio delle risorse naturali dall’altra.
Si tratta di un obiettivo ambizioso, che crescerà nell’ambito dell’importante partnership con l’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, che su questi temi gode di un’alta credibilità e autorevolezza. Stiamo finalmente comprendendo, infatti, che è nella collaborazione, non nella competizione, che l’università italiana può crescere, sia nella didattica, che nella ricerca e nel trasferimento tecnologico.
Desidero ringraziare, infine, oltre a tutti i colleghi che hanno contribuito a realizzare questo progetto, in particolare il Sindaco di Assisi, la Professoressa Stefania Proietti, ricordando una sua bellissima lettera, nella quale traspariva l'amore per Assisi e il senso di responsabilità che la Città si assume, non solo nei confronti della nostra Regione ma verso il mondo intero. Assisi appartiene all’umanità ed è il cuore di una diversa idea del Pianeta: è quindi la sede naturale del nuovo Corso, che aspira a parlare un linguaggio universale, ed è anche un chiaro segnale dell’importanza che l'Ateneo di Perugia e il sistema delle università italiane, riconosce alla sua storia e al suo valore.

Giuseppe Paolisso
Magnifico Rettore dell'Università della Campania “Luigi Vanvitelli";
La nascita di questo nuovo Corso di Laurea sta a testimoniare che la volontà sinergica di due Atenei, che hanno grande esperienza nella didattica ed in particolare modo nel campo del Design, può condurre alla genesi di esperienze didattiche virtuose che possono avere grande impatto culturale oggi e grande visibilità internazionale in un immediato futuro, creando nuove professionalità nel campo del Design che abbiamo una particolare attenzione alla cultura dell'ecologia ma anche un supporto dalla Green Economy.

Stefania Proietti
Sindaco della Città di Assisi
L’avvio del Corso di Laurea in Planet Life Design è un importante segnale di rinascita, di ripartenza, per Assisi e l’Umbria, che avrà un impatto rilevante a livello nazionale e internazionale perché ha la finalità di ripensare il nostro modo di vivere che non può prescindere dall’ecologia integrale e, improntato su innovazione e interdisciplinarietà, avrà il pregio di accogliere i giovani.
Assisi è onorata di essere stata scelta come sede e per questo ringraziamo il Magnifico Rettore Maurizio Oliviero e siamo felici di accogliere i giovani che si cimenteranno in questo percorso formativo perché loro rappresentano il futuro, la nostra speranza.
È coraggioso aprire un nuovo Corso di Laurea in questo momento storico e possiamo senz’altro dire che Assisi può contribuire a cambiare il mondo, anzi da Assisi può partire il cambiamento.

Giovanni Gigliotti
Direttore del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale UNIPG
Ringrazio tutti coloro che si sono spesi per l’attivazione del nuovo Corso di Laurea Magistrale in Planet Life che nasce dalla sinergia tra l’Università degli Studi di Perugia e l’Università della Campania Luigi Vanvitelli e sottolineo l’importanza che lo stesso avrà la sua sede ad Assisi, Città della Pace, Città dell’incontro tra i popoli, città dove Francesco ha declinato l’appellativo “Nostra Madre Terra”.
Il nuovo Corso di Laurea Magistrale nasce in un momento molto particolare e che vuole essere un segno di rinascita in piena Fase 2 del COVID, della grande voglia di ripartire che hanno non solo i due Atenei ma l’intero sistema universitario nazionale, in grado di partorire un Corso di Laurea fortemente innovativo e pensato per il domani, per il futuro del Pianeta, che nasce nella Terra di Francesco in sinergia tra un Ateneo che ha più di 700 anni di storia ed uno, molto più giovane, ma che ha saputo già crearsi una reputazione eccezionale nel campo del Design.

Luigi Maffei
Direttore del Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale, Università della Campania “Luigi Vanvitelli”
Il nostro Dipartimento ha una esperienza ventennale nel design con all’attivo 2 Corsi di Laurea, un Corso di Laurea Magistrale e Dottorati di ricerca ed è supportata da laboratori all’avanguardia tra i quali “Officina Vanvitelli”, il primo Hub per la formazione postlaurea dei talenti.
Da anni i nostri allievi manifestano una forte sensibilità verso i temi del sociale e del rispetto degli altri, verso la salvaguardia delle risorse, verso l’ambiente, verso il vivere insieme in armonia. Questa sensibilità si è riversata nell’elaborazione di tesi su questi temi specifici, nella realizzazione di campagne di comunicazione e nella ideazione di prototipi e sistemi.
Abbiamo percepito che era questo il momento di riservare ancora più forza e più entusiasmo a questa sensibilità attraverso la costruzione di in un percorso formativo nuovo e unico, che mette al centro non solo l’uomo e il suo benessere, ma innanzitutto il rispetto del pianeta. Abbiamo cercato per questo partner accademici per una iniziativa che necessita di un ampio coinvolgimento e abbiamo trovato non solo qui le giuste competenze, la giusta sinergia e il giusto entusiasmo nei colleghi dell’Università di Perugia ma anche qui ad Assisi la giusta immagine culturale per implementare il progetto formativo.

Patrizia Ranzo
Presidente del Corso di Laurea Magistrale in Design per l'Innovazione, Università della Campania “Luigi Vanvitelli”
Questo nuovo Corso di Laurea nasce da un valore prezioso, che è rappresentato dall’amicizia e dalla condivisione tra i nostri due Atenei. Si tratta di un progetto quanto mai attuale, vista la situazione che stiamo vivendo: da tempo ormai il design si occupa della qualità della vita sul pianeta, con un’attenzione alla ricerca sui temi ambientali e alla coesistenza ideale della vita vegetale e animale sul pianeta.
Nell’Agenda Europea 2030 molti paesi hanno condiviso i 17 obiettivi della sostenibilità, definendo una serie di azioni migliorative, ma c’è ancora molto da fare.
Non possiamo più rimandare il momento di affrontare le emergenze strategiche per la vita del pianeta nel suo complesso: non ci sono più situazioni locali perché il pianeta mostra ovunque le stesse esigenze. Dobbiamo farlo “qui e ora”: le nostre competenze scientifiche sono ormai mature e i nostri giovani hanno acquisito piena consapevolezza di quanto sia urgente l’aiuto di cui il pianeta ha bisogno.
Partiamo forti di una specificità tutta italiana, fondata sui valori della storia, dei beni culturali e dei giacimenti scientifici: è un grande “Laboratorio Italia” sostenuto dagli ideali dei giovani.

Paolo Belardi
Presidente del Corso di Laurea in Design e Referente del nuovo Corso di Laurea in Planet Life Design, Università degli Studi di Perugia
Oggi presentiamo un Corso di Laurea speciale, perché è ospitato in una città speciale, ha sede in un palazzo speciale e offre un piano di studi speciale. Palazzo Bernabei ad Assisi, prestigiosa sede dell’Ateneo perugino sorta a metà del Seicento su progetto dell’architetto assisano Giacomo Giorgetti, accoglierà un Corso di Laurea dai numeri importanti: 2 gli Atenei coinvolti, 5 i Dipartimenti, 13 i settori scientifico-disciplinari articolati in 4 laboratori interdisciplinari, 16 tra insegnamenti e moduli di laboratori e 1 stage finale curriculare, per un totale di 120 crediti formativi. I quattro laboratori sono incentrati su temi cruciali per la società contemporanea, che coinvolgono competenze multidisciplinari: Clima ed Energia, Territorio e Patrimonio, Città e Paesaggio, Salute e Sicurezza. La prova finale è caratterizzata dallo svolgimento dello stage presso un’azienda tra le oltre cento convenzionate con il Dipartimento.
Un piano di studi che sembra (e in fondo è) messo a punto in relazione alla situazione del tutto atipica che ci troviamo ad affrontare in questo particolare momento storico.
Un Corso di Laurea che incarna un approccio culturale profondamente italiano, perché concepito come mix di scienza e umanesimo, quindi volto a riportare la cultura del progetto al centro della nostra vita e della nostra società.

Alla conferenza stampa hanno partecipato inoltre per l’Università degli Studi di Perugia il Pro-Rettore Vicario Fausto Elisei e i Delegati del Rettore Stefano Brancorsini (Sede di Terni e Strutture distaccate), Carla Emiliani (Didattica) e Roberto Rettori (Orientamento, tutorato e divulgazione scientifica).

In allegato PDF le informazioni generali, il piano di studi e la sede.


da Università degli Studi di Perugia


...

...

...

...

...

...






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-05-2020 alle 11:29 sul giornale del 23 maggio 2020 - 193 letture

In questo articolo si parla di cultura, perugia, umbria, assisi, università degli studi di perugia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bmcS