2 giugno, presidente Tesei: “Data chiave della storia italiana, ricca di insegnamenti attuali”

1' di lettura 02/06/2020 - “Due Giugno, una data chiave della nostra storia, ricca di messaggi ed insegnamenti fortemente attuali. L’anniversario, il settantaquattresimo, della nascita della nostra Repubblica porta con sé valori di libertà, di democrazia, di rispetto, di costruzione, di rinascita”.

È quanto afferma la presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, il occasione della celebrazione del 2 Giugno.

“La capacità di saper vivere il proprio tempo - prosegue Tesei - di sentirsi parte di una comunità, hanno caratterizzato la nostra storia e sono prepotentemente riemersi in questo complesso periodo che siamo chiamati a vivere e ad affrontare senza lasciarsi andare allo sconforto. Il sentirsi cittadini di un’unica comunità ha contrassegnato il processo di costruzione della Repubblica ed oggi, quegli stessi ideali, ci spingono a guardare al domani con razionale ottimismo e determinazione. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, farà oggi visita a Codogno, la cittadina lombarda che ha subito per prima in Italia l’onda d’urto dell’epidemia. Un gesto forte ed importante. Una festa della Repubblica che ci dona, dunque, un messaggio che è al tempo stesso patrimonio da conservare e - conclude la presidente - linfa per il domani, radici e futuro del nostro Paese”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-06-2020 alle 11:59 sul giornale del 03 giugno 2020 - 15 letture

In questo articolo si parla di attualità, umbria, regione umbria, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bm27